0 Shares 13 Views
00:00:00
12 Dec

Brava Giulia, la mini-fiction dedicata alla salute delle donne

23 aprile 2010
13 Views

Da oggi alle 9.35 su Raiuno, va in onda Brava Giulia, una mini-fiction in 30 puntate che si inserisce nello spazio televisivo Pillole in Rosa, il nuovo contenitore all’interno di Uno Mattina interamente dedicato alla salute delle donne.

L’iniziativa è promossa dal Ministero della Salute per sensibilizzare alla difesa e prevenzione della Salute della Donna.

Il format sarà in programmazione dal venerdì alla domenica per tre mesi all’interno di Uno Mattina e Uno Mattina Week End con l’obiettivo di fornire informazioni, consigli e novità scientifiche sulla Salute della donna.

La mini serie tv ha per protagonista Giulia, una ragazza di 16 anni che frequenta la II liceo classico e che, dal pieno dell’adolescenza, partirà con la narrazione delle sue esperienze e percorsi di vita per ricalcare il ciclo biologico dell’essere umano: dalla nascita alla vecchiaia, passando per l’età adulta.

Ad accompagnare Giulia in questo viaggio saranno la madre Veronica, il fidanzato Jacopo, la sua migliore amica Flaminia, l’amata professoressa di Italiano, Irene Gardini, ed una cara amica di famiglia, la dottoressa Marianna Codecà.

Gli argomenti trattati toccheranno le tappe sostanziali dello sviluppo fisico: dall’immagine del proprio corpo, alla continua ricerca di metodi veloci per dimagrire (con digressioni su anoressia e bulimia), dalla sindrome premestruale all’universo sessuale, (dunque metodi di contraccezione e malattie trasmissibili).

Ciascuna delle 30 puntate, dalla durata circa di 3/4 minuti, sarà dedicata ad un aspetto diverso del tema Salute della donna, in un continuum narrativo affrontato attraverso il racconto degli episodi di vita dei protagonisti.

La tematica introdotta dal singolo episodio sarà poi approfondita in maniera scientifica nell’apposito spazio Pillole in Rosa che si avvarrà del contributo di specialisti del settore e dei rappresentati delle istituzioni medico-sanitarie competenti in materia specifica.

Vi consigliamo anche