Brokeback Mountain sarà trasmesso su Rai 2 senza tagli

Dopo la polemica di ieri, il film I segreti di Brokeback Mountain sarà trasmesso di nuovo, e stavolta integralmente, da Rai 2.

Ad ufficializzarlo è un comunicato stampa Rai secondo cui non c’è stata alcuna censura "ma una serie di casualità che ha impedito la messa in onda della versione originale".

Nel comunicato si precisa che la Rai ha comprato i diritti del film tramite Rai Cinema e, per un’eventuale trasmissione senza vincoli di orario, "è stato chiesto alla società Bim, che l’ha distribuito nelle sale, il visto censura. In seguito a tale richiesta, il distributore ha consegnato la copia che aveva ottenuto il visto, mentre non è stato sollecitato l’invio contestuale della versione integrale".

Così quando Rai 2 ha deciso di trasmettere il film, "ha ritenuto di utilizzare la versione integrale non verificando sul terminale che la versione in possesso della Rai era quella che aveva ottenuto il visto censura per la trasmissione senza vincoli di orario".

Per questo "il direttore di Rai 2 ha preso l’impegno di mettere in programmazione la replica del film nella versione cinematografica senza tagli", conclude la Rai.

A dare il via alle critiche era stato l’Arcigay, denunciando "vistosi tagli da censura anni ’50" al film vincitore del Leone d’Oro a Venezia nel 2005, tre Oscar e 4 Golden Globe.

La scena di sesso tagliata da Rai 2: