0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

Buona partenza per “Masterpiece”, primo talent per aspiranti scrittori

Gianfranco Mingione
18 novembre 2013
8 Views

È il primo talent di questo genere ed è anche motivo d’orgoglio poter dire che la produzione è tutta italiana (Rai- FremantleMedia). “Masterpiece” incuriosisce anche i media a stelle e strisce come il “New York Time” e “The Guardian” e la sua prima puntata ha toccato il 5,14 per cento di share, pari a 689mila spettatori.

Il vincitore della prima puntata è Lilith Di Rosa, 34 anni, operatore televisivo, romano, e di lui si legge sul sito che è “ribelle e anticonformista, una persona incompleta”. Certo è che la strada per la vittoria finale è lunga e, per ora, abbiamo visto soltanto la punta dell’iceberg, come si legge sul sito del talent: “Così come dell’iceberg spunta fuori dall’acqua solo un ottavo, così le vite e le parole scritte dei 70 aspiranti scrittori che hanno rivelato uno spaccato, anche doloroso, dell’Italia di oggi. 12 partecipanti, diversi per lavoro, vita, famiglia, aspirazioni e scrittura, si sono sfidati per diventare il primo finalista di puntata”. Assieme a Lilith, passano il giro Romina Questa, operaia di 42 anni, Marta Zanni, 38 anni, impiegata di banca e Antonio Landino, 54 anni, di Palermo, un ex carcerato.

La scrittura al centro del programma. I quattro concorrenti seguono due percorsi distinti a coppie: Marta e Antonio in un centro gestito da un prete, mentre Romina e Lilith vanno in una balera. È una “spedizione” volta a cercare ispirazione, input che siano in grado di aiutarli per il rientro in studio, dove dovranno cimentarsi con la scrittura in trenta minuti di una lettera e un piccolo racconto. I giurati hanno proseguito poi con la valutazione, che ha visto tra i primi ad essere eliminati Antonio, con Marta “sotto osservazione”. A giocarsela in finale di prima puntata sono Romina e Lilith.

Una decisione in 59 secondi! Dei due vincerà poi Lilith, riuscendo a conquistare con il suo piccolo racconto Elisabetta Sgarbi, direttore editoriale di Bompiani. Il tutto in 59 secondi di salita in ascensore per arrivare al primo piano terrazzato della Mole Antonelliana. Un finale di puntata a dir poco palpitante!

Per rivedere la puntata www.masterpiece.rai.it

(Foto: realityshow.blogosfere.it)

 

 

 

Vi consigliamo anche