0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Canone Rai 2013, le scadenze per il pagamento in ritardo

28 febbraio 2013
14 Views

Scade oggi, 28 febbraio 2013, il termine ultimo per pagare il canone Rai 2013 scaduto ufficialmente lo scorso 31 gennaio ma pagabile in un secondo momento appunto fino alla fine di questo mese con una piccola sanzione.

Infatti in caso  di ritardo inferiore ai 30 giorni si aggiunge una sanzione amministrativa di 4.47 euro mentre per ritardo superiore ai 30 giorni la sanzione è di 8.94 euro

Per pagare è necessario utilizzare il bollettino postale c/c 1107 e intestarlo ad Ag. Entrate Dp. | Uff. Terr. To 1 Sat Recupero Canoni Abbonamento Tv inserendo l'importo base; un secondo bollettino va invece predisposto per la sanzione, su conto corrente postale n. 104109 intestato a: Ag. Entrate Dp. | Uff. Terr. To 1 Sat Sanz. Amm.ve Interessi E Spese.

Chi non rinnova il canone entro oggi va incontro ad una sanzione più salata, come specificato sopra, mentre se non rinnova affatto è possibile che si vada incontro al recupero bonario via Sat ma anche all'emissione di una cartella esattoriale.

Per evitare di pagare il canone, che è stata considerata una tassa dovuta e non opzionale, è necessario dichiarare l'intenzione di non possedere apparecchi televisivi (e non solo, visto che in teoria il canone comprende tutti gli apparecchi capaci di ricevere un segnale tv e radio) e prepararsi all'eventuale visita di un incaricato che potrebbe sigillare il televisore; ricordiamo che se non si paga il canone ma si continua a vedere la televisione si va incontro a sanzioni e anche ad eventuali guai giudiziari in special modo se se si possiedono abbonamenti al satellite o al digitale terrestre che comprovano l'utilizzo dell'apparecchio.

Sul sito della Rai nella sezione dedicata al canone ci sono tutte le informazioni del caso, comprese quelle dedicate a chi vuole staccare il servizio, chi vuole accertarsi di poter pagare una somma minore e chi vive all'estero e chiede di non pagare nulla.

Loading...

Vi consigliamo anche