Casting per la tv, la Rai lancia la Web Tv Nuovi Talenti

Si chiama NuoviTalenti la nuova operazione multimediale di talent-scouting voluta dalla Rai per intercettare i talenti emergenti in Italia, da coltivare nell’ambito delle proprie reti tv, e per aprire una nuova era nel rapporto con il suo pubblico più giovane, all’insegna dell’interattività creativa, della trasparenza e della massima accessibilità.

Il progetto si fonda su un canale web-tv che permette da ieri a chiunque voglia dimostrare il proprio talento di conduttore-comico-attore-artista di iscriversi, realizzare facilmente il proprio video-provino e di caricarlo sul sito con una finestra temporale (al fine di verificare i minimi requisiti di base) di massimo 48 ore.

Tutte le video-performance dei nuovi talenti saranno visibili in una galleria organizzata in aree distinte, senza limitazioni tematiche o anagrafiche (fatto salvo il compimento della maggiore età), entrando così a far parte di un grande archivio a disposizione dell’Azienda.

Una redazione interna Rai coordinata da Risorse TV e Nuovi Media avrà il compito di fare uno screening costante dei videoprovini e di segnalare i più interessanti alle varie strutture editoriali Rai per eventuali provini mirati e l’inserimento dei migliori performer in specifici programmi.

Il canale web ospita anche le interviste e i consigli ai neofiti di grandi personaggi che hanno fatto e ancora fanno la storia dello spettacolo Rai, clip di grande tv che possano essere di ispirazione per tutti, autentiche perle estratte dai programmi che più hanno innovato nella vita creativa della televisione e altri contenuti inediti.

L’operazione multimediale si avvarrà anche della piattaforma di telefonia mobile, con il lancio di un mobile site realizzato appositamente per la fruizione delle performances da un videofonino con cui sarà possibile vedere-votare le esibizioni dei nuovi talenti, scaricare contenuti speciali e addirittura caricare il proprio provino.

Le migliori performances potrebbero anche essere selezionate per diventare contenuto di una striscia televisiva su una rete generalista e di un canale digitale Rai per dare ulteriore trasparenza e risonanza all’operazione, una prima vera apertura nei confronti della fascia giovanile e quindi più ricettiva all’utilizzo delle nuove tecnologie mediatiche.  

L’obiettivo di sviluppare un rapporto nuovo e creativo con una vasta community di giovani sarà perseguito anche stimolando blog, commenti e spot dell’iniziativa ideati e prodotti dagli stessi utenti con l’intento reale di scovare le prossime star della tv.