Desperate Housewives 4, ecco cosa succederà

FoxLife ha da poco mandato in onda gli ultimi episodi della terza stagione, slittati di qualche mese rispetto alla programmazione negli Usa, ma già si parla della quarta stagione che si sta girando in questi giorni.

E allora se a tenere banco ovunque nel mondo sono la vicende di Edie, quelle legate al nuovo marito di Gabrielle e il “figlio” di Bree, negli Usa si studiano le mosse per assecondare la voglia della comunità omosessuale di essere inclusa negli script della quarta stagione.

Così si scopre che tra le casalinghe perfette e disperate è in arrivo una coppia omosessuale che vivrà nella casa già abitata da Betty Applewhite e uno dei due componenti instaurerà un rapporto conflittuale con la pasticciona Susan Mayer; l’ingresso dei nuovi inquilini gay dovrebbe avvenire intorno al quinto episodio della quarta stagione di Desperate Housewives, in onda negli Usa dal prossimo 30 settembre.

Nel corso del primo episodio della quarta stagione di Desperate Housewives arriverà inoltre una nuova famiglia composta da moglie, giovane neo-marito e figlia adolescente della donna; interpreteranno i ruoli Dana Delany, prima scelta degli sceneggiatori per il ruolo di Bree tre anni fa, Nathan Fillion e Lyndsy Fonseca. Secondo quanto trapelato, il personaggio interpretato da Dana Delany aveva già vissuto a Wisteria Lane 12 anni prima quando Mary-Alice era ancora viva e quando Susan già abitava in quella zona.

Pare inoltre che arriverà a Wisteria Lane una nuova casalinga disperata, repubblicana e sostenitrice di Bush, che farà impazzire il vicinato.

A questo punto non resta che aspettare l’inizio ufficiale della quarta stagione di Desperate Housewives che, fin dal primo episodio, regalerà emozioni e soprattutto quella suspence necessaria a far decollare, come al solito, gli ascolti.

Guardate intanto com’è finita la terza serie di Desperate Housewives: