0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Digitale terrestre a Roma, si parte!

16 novembre 2009
12 Views

E’ tutto pronto a Roma per lo spegnimento ufficiale della televisione analogica e il passaggio al digitale terrestre: un passaggio che fino al 30 novembre coinvolgerà tutta la Regione Lazio tranne parte della provincia di Viterbo che dovrà aspettare il 2012 per un totale di 4.5 milioni di cittadini.

Secondo le stime di DGTVi, il consorzio di broadcaster che si occupa della transizione alla nuova tecnologia, oltre il 90% delle famiglie romane si è dotato di un decoder per il digitale terrestre e potrà vedere 37 canali nazionali gratuiti e 56 locali.

Va però detto che in alcune zone, specie quelle interne, la ricezione del segnale è troppo disomogenea e potrebbero essere molti a restare senza televisione, almeno all’inizio.

Per quel che riguarda la sintonizzazione dei canali, quelli dall’1 al 9 sono riservati ai canali analogici: tre alla Rai, tre a Mediaset, La7, Mtv e Rete A-All Music. Dal 10 al 19 spazio invece alle emittenti locali secondo la graduatoria definita dai vari Corecom. Dal 20 in poi, vari blocchi tematici: dopo il canale numero 20 (Tv 2000, ex Sat 2000) e 21 (Retecapri, che deve decidere se aderire all’accordo o meno), arrivano i canali per bambini, poi le reti semigeneraliste (come Rai 4, Iris o RaiSat), infine lo sport e le news. Dove si sistemerà Cielo è tutto da decidere visto che trasmetterà su frequenze prese in affitto da Rete A.

E’ necessario risintonizzare i canali al termine della mattinata, quando pare che tutti gli impianti saranno stati sistemati; per qualsiasi problema si può chiamare il numero verde 800022000, attivo dalle 8 alle 20, oppure consultare il motore di ricerca presente sul sito Internet www.decoder.comunicazioni.it.

Adiconsum oggi dalle e 11 alle ore 18 all´ingresso della stazione Termini in piazza dei Cinquecento sarà protagonista dell’iniziativa Help decoder; sarà dunque messo in piedi uno stand dove esperti dell’associazone dei consumatori, insieme agli installatori abilitati di Cablitalia, daranno ai cittadini tutte le informazioni per sintonizzare correttamente il decoder e chi porterà il decoder con sè potrà farlo installare direttamente sul posto.

[Trova e acquista il tuo decoder per il digitale terrestre cliccando qui].

Vi consigliamo anche