0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Dr. House, puntata finale ottava stagione: ritorni, morti e assenze

23 maggio 2012
13 Views

In Italia andrà in onda tra un mese mentre negli Usa il finale di Dr. House è stato trasmesso lunedì sera dopo otto stagioni intense nonostante nelle ultime gli ascolti siano leggermente calati e le storie abbiano destato meno interesse rispetto all'inizio.

Un finale di serie decisamente all'altezza dei migliori episodi di House e tutto giocato su contraddizioni, doppi sensi e possibilità.

A partire dal titolo, Everybody Dies (Tutti muoiono), che lascia intendere qualcosa che potrebbe rivelarsi fatale con House/Hugh Laurie nella parte del medico talmente cinico da svelarsi sempre per quello che è, una specie di farabutto in grado di far convegere sempre e comunque l'attenzione su di sè prendendosi gioco di tutti, amici e spettatori compresi.

Non sveliamo nulla (anche se online di spoiler ce ne sono già un'infinità) ma solo che l'episodio ruota tutto intorno ad un incendio: da qui una serie di peripezie e un finale che lascia soddisfatti e anche a bocca aperta anche se chi è fan della serie probabilmente sapeva che sarebbe finito tutto in un modo enigmatico e decisamente poco convenzionale.

Presenti per la puntata finale tutti i protagonisti della serie: Olivia Wilde, Jennifer Morrison, Amber Tamblyn, Sela Ward, Jesse Spencer, Omar Epps e Robert Sean Leonard ma è mancata Lisa Edelstein, la dottoressa Cuddy.

La puntata finale di House è stata preceduta negli Usa da uno speciale di 1 ora nel corso del quale sono stati presentati tutti quelli che per otto stagioni hanno lavorato dietro le quinte.

Negli otto anni di vita il Dr. House è stato visto da una media di 80 milioni di spettatori in 66 Paesi e ha riceuto ben oltre 40 riconoscimenti tra Golden Globe, Emmy e altri; nel corso degli anni, specie per la terza e la quarta stagione, gli ascolti si sono leggermente abbassati e le critiche sono diventate più feroci ma con il tempo la serie ha ripreso ritmo e vitalità tornando ai livelli delle prime serie e continuando ad appassionare ovunque nel mondo.

Loading...

Vi consigliamo anche