0 Shares 16 Views 4 Comments
00:00:00
17 Dec

Ecco come finisce Lost: spoiler e commenti

La Redazione - 24 maggio 2010
La Redazione
24 maggio 2010
16 Views 4

In queste ore il mondo ha avuto quel che aspettava da tempo: il finale di Lost, evento di culto che ha coinvolto tutti e in tutti gli angoli dell’universo, accentuato in particolar modo da Internet.

Un finale, quello di Lost, che non si è praticamente discostato da quanto fatto in queste sei stagioni lasciando aperta qualsiasi possibilità e potenzialità, quasi a voler dimostrare che la serie prodotta da J.J. Abrams e scritta da Carlton Cuse e Damon Lindelof non può essere ridotta e spiegata in 100 minuti finali.

Tantissima, troppa, l’attesa e tantissime, troppe le aspettative per il finale di Lost che ha lasciati insoddisfatti molti e incuriosito tanti altri.

Per comprendere la forza mediatica di questo evento, basta collegarsi a FriendFeed e Twitter e cercare le parole chiave #maratonalost #milano, #roma per trovare commenti live degli spettatori che, organizzati o da soli, si sono goduti il finale di Lost trasmesso questa mattina pressochè ovunque in contemporanea con gli Usa.

[segue spoiler]

L’ultimo episodio di Lost si è concluso esattamente come era iniziato ovvero con Jack Shephard che ha salvato l’isola dal tentativo dell’Uomo inNero di farla inabissare con tutti i superstiti. La chiusura finale è stata affidata proprio agli occhi di Shepard, inquadrati prima dei titoli di coda.

A destare commenti è stata anche la scelta di raccontare la reunion dei personaggi in una chiesa per una cerimonia dove i confini tra morte e vita sono rimasti incerti e dove sono apparsi personaggi morti nel corso delle varie stagioni, come per esempio Shannon.

Un finale apertissimo e soprattutto per nulla rivelatore
: non sapremo mai se si è trattato di una visione onirica, di un passaggio tra la vita e la morte o di un’avventura reale. Lo scopo degli sceneggiatori è stato raggiunto in pieno. 

Loading...

Vi consigliamo anche