0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

Enrico Mentana passa a La7?

16 giugno 2010
12 Views

Dopo essere stato "disoccupato" di lusso per l’ultimo anno, alla fine Enrico Mentana avrebbe firmato un contratto con l’emittente La7.

Secondo Dagospia, Mentana diventerebbe il nuovo direttore del Tg de La7 al posto di Antonello Piroso ma la notizia non è stata ancora confermata ufficialmente.

Il 9 giugno 2009 il giornalista chiuse un accordo con Mediaset a seguito del caso Englaro e si separò, dopo quasi 18 anni, dall’azienda di Cologno Monzese; dopo 11 anni in Rai (dal 1980 al 1991), Mentana era infatti passato a Mediaset nel 1992 per guidare il Tg5, dove rimase direttore fino al 2004 portando la testata a competere e a volte a sorpassare il tg ammiraglio Rai. L’11 novembre 2004 Mentana annunciò che l’azienda lo aveva esonerato dalla direzione del Tg5, dove sarebbe arrivato Carlo Rossella. Pochi giorni dopo Mediaset lo aveva nominato direttore editoriale.

Il 4 settembre 2005 aveva esordito con il nuovo d’informazione Matrix, da lui ideato ma la sera del 9 febbraio 2009, poco dopo la diffusione della notizia della morte di Eluana Englaro, il giornalista aveva annunciato che il giorno seguente si sarebbe dimesso dalla carica di direttore editoriale di Mediaset accusando l’azienda di non aver voluto modificare il palinsesto di Canale 5 per un approfondimento sul caso Englaro per lasciare invariata la puntata del reality Grande Fratello 9, nonostante sia Matrix che il Tg5 si fossero resi disponibili anche solo per delle finestre informative nel corso della serata.

La mattina dopo, il 10 febbraio, Mediaset fece sapere con una nota ufficiale di aver accettato "le dimissioni presentate dal direttore Enrico Mentana" ma respinse "tutte le sue motivazioni, nella convinzione di avere svolto come sempre il proprio ruolo di editore in modo tempestivo e completo". Poco dopo arrivò la notizia che il programma Matrix veniva sospeso da Mediaset fino a nuovo ordine.

L’11 febbraio, Mentana, tramite una lettera pubblicata dal quotidiano Libero, illustrò a pieno la vicenda chiarendo di non aver mai chiesto di andare in onda in prime time con Matrix cancellando il Grande Fratello e nella stessa giornata Mediaset fece sapere che Matrix sarebbe continuato con o senza Enrico Mentana e sarebbe ripreso nella settimana successiva alla gia’ prevista pausa sanremese. Il 13 febbraio il direttore dell’informazione Mediaset, Mauro Crippa annunciò che alla ripresa dopo Sanremo Matrix avrebbe avuto un nuovo conduttore, ancora da decidere.

16 febbraio, poi, arrivò la comunicazione ufficiale sulla nuova conduzione: Matrix sarebbe tornato in onda martedì 24 febbraio e la conduzione sarebbe stata affidata ad Alessio Vinci, giornalista, capo dell’ufficio romano della Cnn e corrispondente della rete all-news per l’Italia.

Il 17 maggio del 2001 Enrico Mentana, dopo settimane di voci su un ingaggio milionario da parte dell’allora La Sette-Tmc da poco acquisita dalla Telecom di Roberto Colaninno, intervenne nella diretta del Tg5 delle 20 condotto da Lamberto Sposini e spiegò che sarebbe rimasto a Mediaset, nonostante l’"interessante proposta professionale ricevuta" "non per i soldi" ma per "il patto" non scritto stipulato con gli spettatori del tg di Canale 5.

Loading...

Vi consigliamo anche