0 Shares 18 Views
00:00:00
14 Dec

X Factor 7, quarto live con Luca Carboni e Tiziano Ferro

LaRedazione
15 novembre 2013
18 Views

Andiamo a vedere quanto accaduto nel quarto live di X Factor 7, che ha visto esibirsi Tiziano Ferro e Luca Carboni. Il tema della serata è l’Inferno, l’Hell Factor, Alessandro Cattelan sembra che faccia entrare 4 diavoli invece dei 4 giudici: Simona Ventura, Morgan, Elio e Mika fanno la loro entrata avvolti da una leggera nebbiolina e al suono dei tamburi. Invece i concorrenti si presentano con il viso coperto da un passamontagna colorato che li fa sembrare dei dannati molto allegri.

La prima manche ha inizio con Roberta che canta True Colors di Cyndi Lauper con una interpretazione che piace a tutti. Seguono gli Ape Escape con Tony che si esibisce in ciabatte. Il brano è Mentre tutto scorre dei Negramaro. Anche loro piacciono ed Elio critica solo il nome del gruppo. Valentina canta When I was your man di Bruno Mars, a parte qualche problema di intonazione sottolineato da Morgan, l’esibizione piace molto.

La casa in riva al mare di Lucio Dalla è la canzone scelta per Fabio che ne fa una interpretazione drammatica che entusiasma. Forse persino troppo perché Mika si lascia andare all’entusiasmo ed Elio lo prende in giro facendogli il verso.

Andrea fa, con la versione house di Grease di Frankie Valli, un interpretazione definita trash ma che fa risaltare al voce del cantante che è apprezzato proprio per il suo talento.

È il momento del conteggio del televoto, che si svolge mentre Tiziano Ferro e Luca Carboni cantano Le persone silenziose. Fabio e Roberta sono i due cantanti meno votati. Passano il turno Andrea, Ape Escape e Valentina.
Lo spareggio avviene subito: Roberta canta Cornflakes girl di Tori Amos e Fabio Stuck in a moment degli U2. Simona Ventura si prende la responsabilità di essere il giudice decisivo. Roberta è eliminata e Fabio passa il turno perché, secondo Simona, è unico.

Alla partenza della seconda manche c’è una Gaia vestita da ladra ad imitazione di Eva Kant,e che si muove fra i laser e fa finta di rubare un quadro mentre canta Monnalisa dei Marlene Kuntz. La coreografia sembra convincere poco, in effetti è ben poco naturale e anche Morgan lo fa notare chiedendo perché mai bisognerebbe essere sexy mentre si ruba un quadro. Che senso ha?.

Si passa agli Street Clerks con Some Nights dei Fun. Simona è entusiasta ma ad Elio sembra una recita scolastica, di quelle che si fanno a Natale.

Si continua con Aba che interpreta Crazy in love di Beyoncé, è una interpretazione teatrale che colpisce i giudici al punto che Elio si dispiace che Aba non sia caduta dalle scale rendendo l’esibizione unica. Un Michele elegantissimo canta Reality di Richard Sanderson, da Il tempo delle mele che a metà si trasforma in versione rock. Violetta con l’ukulele chiude la serata con One day Reckoning song di Asaf Avidan.

I conteggi del televoto si svolgono mentre Tom Odell canta Another Love.
I due meno votati risultano essere Gaia e gli Street Clerks che si sfidano cantando Every You Every Me dei Placebo e Fix you dei Coldplay. Questa volta tocca a Morgan essere il giudice decisivo ma non se la sente e chiama il tilt che decreta l’esclusione degli Street Clarcks.

Si chiude così il quarto live di X Factor 7, impreziosito dalla presenza di due grandi della musica italiana, Tiziano Ferro e Luca Carboni.

 

Vi consigliamo anche