0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

X Factor 7: il racconto del quinto live

LaRedazione - 22 novembre 2013
LaRedazione
22 novembre 2013
10 Views
X-Factor-7-quinto-live

Anche la quinta puntata del live di X Factor è in versione “Hell” e, essendo in programma due eliminazioni, deciderà quali 6 concorrenti arriveranno alla fase finale.

Si parte subito con due ospiti, Matthew Morrison, che lancia la quinta stagione di Glee su Sky e presenta il suo nuovo cd. Dopo di lui tocca a Fedez, supportato dai concorrenti dello show. Questa sera si applicherà una nuova struttura di gara, che prevede un’unica manche, con i tre meno votati che finiranno al ballottaggio.

Ad aprire la gara è Andrea, che canta “Do It Again” (Steely Dan), accennando anche qualche passo di ballo, che però non danno l’effetto sperato, attirando le critiche dei giudici, che però non possono negare le sue doti canore.

Tocca poi ad Aba, che canta “Rolling in The Deep” (Adele). Nella scorsa puntata aveva convinto tutti con una gran prestazione che aveva messo in mostra doti e personalità. Anche stavolta la performance è andata più che bene, nonostante un paio di note stonate, ma Morgan ne mette in discussione il lato emozionale.

Valentina torna a cantare una canzone in italiano, “Dose sei” (Neffa), che Mika ha scoperto alla radio. E’ evidente come lei preferisca l’inglese, ma come dirà poi Simona, il mercato italiano richiede canzoni in italiano. La performance però risulta limitata, anche se lo sforzo è più che apprezzato.

Un vero e proprio tripudio per gli Ape-Escape, che riadattano a modo loro “Going Under” (Evanescence). L’esibizione è potente e piacevole, e Morgan li definisce i più musicisti tra i concorrenti.

Anche Violetta merita applausi, essendo migliorata molto nella presenza scenica. La sua “Royal” (Lorde) riceve tre sì dalla giuria.

Fabio porta una versione decisamente propria di “Nuntereggae Più” (Rino Gaetano), bocciata però in tutto e per tutto da Morgan e Simona. Solo Mika pare apprezzare, anche se per ora lo ritiene un “work in progress”.

Michele, con la sua “Mad World” (Gary Jules), rapisce tutti i giudici, soddisfatti della sua voce calda e profonda. Per Elio però canta tutto allo stesso modo.

Elio resta deluso anche da Gaia, che canta “I Wish I Was a Punk Rocker” (Sandi Thom), andando contro gli altri giudici, sostenendo di non aver provato emozioni.

La manche ha termine, ma prima del verdetto si esibiscono rapidamente gli Editors, terzi e ultimi ospiti di questa quinta ed emozionante puntata. Valentina, Fabio e Gaia sono al ballottaggio. Il pubblico però fa subito la sua prima eliminazione, mandando a casa Valentina, che resta letteralmente allibita. Si passa allora alla gara a cappella, che vede trionfare Gaia. Fabio dunque va a casa, lasciando Elio in gara con un solo concorrente, Aba, in questo quinto live di X Factor 7.

Loading...

Vi consigliamo anche