0 Shares 17 Views
00:00:00
16 Dec

X Factor 7: la serata dedicata ai Bootcamp

LaRedazione - 11 ottobre 2013
LaRedazione
11 ottobre 2013
17 Views

 

Nella terza puntata di  X Factor andata in onda giovedì sera sugli schermi di Sky Uno, e dedicata ai ” Bootcamp “, i 100 cantanti che avevano superato la fase delle audizioni, sono stati ridotti prima a 48 e successivamente a 24, ammessi all’ultima selezione della settimana prossima dalla quale usciranno i 12 che parteciperanno poi alla gara vera e propria del talent show, andando alla conquista del contratto discografico.

 

Le due giornate nelle quali si sono svolte le selezioni, sotto gli occhi attenti della giuria e dell’ospite d’eccezione Simon Cowell, ideatore del format della trasmissione e lui stesso scopritore di molti talenti tra i quali si ricordano gli ” One direction “.

 

I 24 cantanti rimasti appartengono a 4 categorie, che lo stesso Simon Cowell ha assegnato ai giudici. Per Elio c’è la categoria degli ” Over 25 “, mentre Morgan si calerà nel ruolo di  mentore degli “Uomini under” e Mika avrà le “Under donne”.

 

All’unica donna della giuria, Simona Ventura resta la categoria “Gruppi “, e si dichiara comunque soddisfatta per la scelta effettuata da Cowell, mentre il solito Morgan vuol dire la sua chiedendo ” come mai non mi hai dato le donne ?”. La scrematura più grossa tra gli aspiranti partecipanti è quella della prima giornata con la riduzione a 48, dopo la quale i concorrenti che avevano passato il primo taglio sono stati suddivisi in categorie.

 

Nella prima giornata, ogni componente della giuria aveva a sua disposizione una “wild card” che permette di promuovere un cantante eliminato, nel caso in cui non ci fosse accordo tra i vari giurati. Si sono verificate anche situazioni non previste come quella di Elena Pardini e Alessandra Bollino che presentatesi come soliste, alla fine passano costituendo un gruppo con il nome “Le bambole assassine” su suggerimento di Mika, o come Gaetano Nicoletti ed il rapper del gruppo ” BPM” che sul palco si dimenticano il testo del pezzo.

 

Alla fine tutti i quattro giudici usano la loro “wild card” ed i 48 che passano il turno sono definiti ed iniziano a scegliere la canzone con la quale si esibiranno il giorno successivo. Subito all’inizio Simona Ventura sprona tutti i concorrenti, invitandoli a mostrare il loro x factor, poi si passa alle esibizioni, suddivise per gruppi.

 

Tra quelli che ottengono il visto per l’ultima eliminatoria nella categoria under uomini Marco Colonna, Andrea D’Alessio ed Andrea Gravi, tra le donne under oltre a Valentina Livi passano anche Roberta Pompa e Gai Malizia, mentre devono fare ritorno a casa tra le altre Elena Giardina e Isotta. Nella categoria gruppi ottengono il pass sia i “Free Boys” che gli ” Street Clerks ” , mentre sono eliminati “Lamorià” nuovo nome scelto dal gruppo formato il giorno precedente quando aveva scelto ” Le bambole assassine”.

 

Tra gli over passano Adriana Salvadori, Fabio Santini, Sebastiano di Santo e Chiara Galizia, mentre Emiliano Valverde e Gabriele devono fermarsi. E fra sette giorni la scelta definitiva con i ragazzi restanti che inizieranno a sognare di ripetere le gesta di quelli che ce l’hanno fatta come Matteo Beccucci, Marco Mengoni, Nathalie, Francesca Michielin e Chiara Galiazzo.

 

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche