0 Shares 13 Views 5 Comments
00:00:00
11 Dec

Francesco Schettino stasera a Quinta Colonna di Salvo Sottile

10 luglio 2012
13 Views 5

Qualche giorno fa La Stampa aveva fatto i conti in tasca a Francesco Schettino calcolando che la sua partecipazione ad una trasmissione con tanto di intervista sarebbe costata non meno di 50.000 euro. A pochi giorni dalla revoca degli arresti domiciliari a colpire nel segno è Mediaset che stasera alle 21 manda in onda proprio l'intervista a Schettino nel corso del programma Quinta Colonna.

Condotto da Salvo Sottile, Quinta Colonna offre quindi a Schettino oggi in prima serata la possibilità di raccontare la sua versione dei fatti sempre calcolando che le indagini sono tuttora in corso e che la verità e le colpe non sono ancora state ben definite.

Tra le parole che il comandante della Costa Concordia pronuncia e che probabilmente faranno discutere i familiari delle vittime anche il non pentimento per non aver dato subito l'allarme generale; secondo Schettino fermare la nave sarebbe stato imprudente al punto tale che se oggi si parla della Concordia è proprio per via delle sue scelte da comandante.

Non si sa di preciso quanto ha pagato Mediaset per avere l'intervista di Francesco Schettino in esclusiva (su Twitter Salvo Sottile scrive di non aver pagato nessuno per avere Schettino) ma se è vero che la base d'asta era fissata a 50.000 euro c'è da chiedersi come mai per intervistare i familiari delle vittime e i passeggeri a bordo della Concordia non pare sia stato pagato/richiesto nulla se non il classico rimborso spese mentre per intervistare quello che attualmente è il maggior indagato in tutta la tragedia si siano sborsati un bel po' di euro.

Ricordiamo infine che Salvo Sottile e la sua squadra sono stati tra gli altri artefici delle interviste a Salvatore Parolisi e soprattutto a Michele Misseri: proprio in questo ultimo caso si ricorda l'intervista nel corso della quale Ilaria Cavo mimò il gesto dello strangolamento con una corda che venne considerato decisamente eccessivo negli stessi ambienti Mediaset.

In base agli ascolti di stasera non è assurdo pensare che il cachet richiesto da Schettino per parlare in pubblico non salga.

Vi consigliamo anche