0 Shares 10 Views
00:00:00
11 Dec

Gabriel Garko nei panni di Rodolfo Valentino

Gianfranco Mingione
15 ottobre 2013
10 Views

Da Rodolfo Valentino a Gabriel Garko. Del primo basta leggere le parole dell’attore e amico Charlie Chaplin, scritte in occasione della sua morte, per rendersi conto di quanto sia stato importante per il cinema: “La morte di Valentino è una delle più grandi tragedie che abbia mai colpito il mondo cinematografico. Come attore egli possedeva arte e distinzione. Come amico, riscuoteva affetto e ammirazione. Noi che apparteniamo all’arte cinematografica, con la sua morte perdiamo un carissimo amico ed un compagno di grande valore” (Wikipedia). Per non parlare poi del fascino irresistibile che esercitava sul pubblico, sulle donne, che faceva di lui un vero e proprio latin lover moderno. E al secondo, a Gabriel Garko, toccherà vestire i suoi panni in una miniserie in due puntate che andrà in onda su Canale 5.

Valentino morì giovanissimo e il suo mito rimane tuttora vivo. Nel cast, a rappresentare donne simboliche nella vita del celebre attore, ci saranno diverse attrici: Victoria Larchenko intepreterà Caterina, il grande amore di Valentino, Asia Argento sarà invece Natacha Rambova, seconda moglie del divo, e Giuliana De Sio vestirà i panni di una famosa collega del cinema muto.

Garko ha dovuto sudare parecchio per impersonificare un ruolo così importante:L’attore ha raccontato di essersi sottoposto ad estenuanti lezioni di ballo per eseguire le sue mosse. Allenamenti di nove ore al giorno per imparare a ballare il tango, ma anche il foxtrot, il charleston e il valzer. Una sfida che, tra tendiniti, crampi e dolori muscolari, Garko è convinto di aver vinto” (davidemaggio.it).

Non resta che aspettare la messa in onda di questa fiction che riporterà in vita il celebre idolo delle donne ma, si spera, anche il bravo e colto attore che fu.

[foto: www.diredonna.it]

Vi consigliamo anche