0 Shares 13 Views
00:00:00
13 Dec

Game of Thrones: video tributo per i personaggi morti finora [SPOILER ALERT]

LaRedazione
25 luglio 2013
13 Views

Grazie anche alla serie prodotta dalla HBO, Game of Thrones, celebre saga di libri creata da George r.r. Martin, ha conquistato anche i non avvezzi alla lettura, con la sua trama intricata, ricca anche di tanto sangue. Proprio per il gran numero di morti presenti nei libri scritti da Martin, al Comic-Con di quest’anno è stato mostrato un video in memoria dei caduti.

I morti in battaglia o a causa di una congiura ordita da nemici, amanti o familiari sono decisamente molti in Game of Thrones, celebre saga di romanzi creata da George r.r. Martin, divenuta ormai di culto, grazie anche alla splendida serie prodotta dalla HBO. Martin non ha mai nascosto la propria indole cruenta e forse anche un po’ crudele, delineando un mondo crudo come la realtà di questo universo medievale immaginario pretendeva, senza curarsi in alcun modo dei teneri cuori di alcuni dei suoi migliaia di lettori, che molto presto hanno capito che, decidendo di leggere questa saga, sarà di certo impossibile affezionarsi più di tanto a un singolo personaggio, dal momento che il rischio che due pagine dopo questi venga decapitato è decisamente concreto.

In onore di tali vittime, illustri e non, al Comic-Con di quest’anno si è deciso, ironicamente, di dedicar loro un vero e proprio video memoriale. In pratica a essere commemorati sono non soltanto coloro che possono fregiarsi di un ruolo da protagonista, ma anche chi, come Waymar Royce, recita soltanto poche battute, pur essendo alcune delle quali danno inizio alla prima stagione. Stessa sorte cruenta spetta a Gared, ucciso da una delle terrificanti creature al di là della Barriera, arrivando poi a Will, che sfugge a tale orribile morte, per essere decapitato dal lord di Grande Inverno Ned Stark. Jory Cassel ha invece l’onore di perire per mano dello Sterminatore di Re. Si volta poi al di là del mare, nelle terre dei dothraki, ma non solo, dove le morti cui Daenerys Targaryen dovrà assistere sono decisamente tante, basti citare quella di suo fratello Viserys, la cui testa è ricoperta da una corona d’oro bollente. C’è qualche personaggio però molto più attaccato alla vita di altri, come Beric Dondarrion, che è resuscitato ben 6 volte. La prostituta Ros ci mostra invece il mostro che si cela dietro il viso del re Jeoffrey. Tornando al nord invece la decapitazione del lord Karstark segna forse la fine del re del nord Robb Stark. Le morti che più hanno segnato i fan sono però di certo quelle di Ned Stark, suo figlio Robb e sua moglie Catelyn. Proprio per questo a loro vengono dedicati i secondi finali del video, che termina con un’emblematica frase: “Il Nord ricorda”.

Vi consigliamo anche