0 Shares 13 Views
00:00:00
17 Dec

GF10, Mauro mima atto sessuale con Carmela e scatena la rissa

dgmag - 30 dicembre 2009
30 dicembre 2009
13 Views

Mauro torna ad essere protagonista assoluto del Grande Fratello 10 dopo essersi calmato per qualche giorno.

Il veneto ha infatti dato nuovamente sfoggio della sua voglia di divertirsi in maniera alquanto stravagante mimando nuovamente un atto sessuale ai danni, stavolta, di Carmela che ha reagito prendendolo a male parole, tirandogli calci e iniziando a piangere come una forsennata, complice anche la discussione avuta pochi attimi prima con George.

Carmela, in magazzino, ha parlato anche del fatto che molto probabilmente se fosse stata in uno stato d’animo diverso avrebbe reagito diversamente e che "se lo sa George questo, quello che ha fatto, succede una tragedia… Mi ha detto che se, quello che Mauro aveva fatto a Veronica, lui lo avesse fatto a me, lui avrebbe fatto molto peggio di quello che ha fatto Massimo".

Dal canto suo Mauro ha sostenuto che stava scherzando anche se Massimo subito gli ha detto che non avrebbe dovuto fare questo gesto; i toni si sono tramutati subito in lite fino a quando Massimo ha iniziato a gridare contro Mauro, facendo sì che in camera da letto arrivasse anche George.

"E’ normale quello che hai fatto? Vuoi che sclero io?… Perché se vuoi sclero io per Carmela, cioè non è un problema.. non ti permettere più Mauro , non ti permettere più..!",
dice Pit.

George ha chiesto spiegazioni a Massimo ma Mauro ha deciso di spiegare direttamente lui l’accaduto arrivando quasi alle mani con il principe se non fosse stato per l’intervento di Nicola, Daniele e Alberto.

Alla fine Mauro ammette di aver sbagliato e George pretende le scuse: "devi ammettere di aver sbagliato promettendomi di evitare atteggiamenti del genere in futuro!".

Mauro e George alla fine si chiariscono anche grazie a Carmela che ribadisce si sia trattato di un malinteso scatenato anche dalla situazione poco piacevole vissuta dalla ragazza stessa, pressata dopo la diretta di lunedì sera.

Loading...

Vi consigliamo anche