GF8, fuori Lina e Francesco. Finale a 4

Semifinale senza grandi colpi di scena quella del Grande Fratello 8 che, spostato al martedì, subisce le elezioni politiche e cerca di fare del suo meglio pur di non perdere i telespettatori fedeli.

Così, per condire l’atmosfera, si parte subito in quarta con l’incontro-scontro tra Lina e Roberto: a Lina vengono fatte vedere le immagini della scorsa settimana e di seguito le immagini che ritraggono sua madre scontrarsi con Roberto nel corso dell’ultima puntata di Buona Domenica.

Alessia chiede a Lina se vuole dire qualcosa a Roberto ma lei subito dice che "non è stupita del suo comportamento"; Roberto tenta di giustificarsi tornando a parlare del comportamento con Gian Filippo e Mario ma lei non sembra accettare le scuse.

Non solo, perchè Lina accusa Roberto di essersi comportato vergognosamente a Buona Domenica con una donna di 50 anni, perchè "bisogna rispettare una donna che ha fatto una scelta e sta combattendo come dovuto per difendere la figlia".

Per smorzare la tensione, Alessia manda in onda un Rvm che mostra Gian Filippo e il suo legame con Lina e poi un divertente video di Mario e Teresa in atteggiamenti che Alfonso Signorini giudica come teneri e amorevoli.

Chiuso il televoto, il primo a salvarsi è Gian Filippo, seguito da Mario; restano Lina e Teresa a cui vengono fatte delle sorprese. A Lina viene chiesto di guardare il plasma e le viene mostrato il fratello più piccolo e poi viene fatta incontrare con il padre: scene strappalacrime, ma il Grande Fratello 8 questo andava cercando.

A Teresa viene mostrato il video di quando lei si emozionò in occasione di una prova in cui tutti i ragazzi dovevano raccontare la vita familiare e le vien data l’occasione di incontrare il fratello Nazario.

Ad uscire dalla Casa del Grande Fratello 8 è Lina e adesso ne iniziano delle belle!

Intanto, mentre la Marcuzzi attende la Carcuro in studio, viene raccontata la crisi di Francesco che ha dichiarato di "non essere innamorato di Christine": tutto ciò mentre il romano cerca di discolparsi da una parte e Christine è preda di una crisi contenuta a fatica.

Seconda eliminazione, che la Marcuzzi definisce la più dura ma essendoci in palio la finale, e i 500.000 euro, non poteva che essere così: i superstiti del Grande Fratello 8 vengono separati e, ognuno in una stanza diversa, deve dare due nomi per stabilire chi tra i rimasti andrà al televoto.

Teresa nomina Gian Filippo e Francesco, Gian Filippo Teresa e Francesco, Francesco sceglie Gian Filippo e Teresa, Mario nomina Christine e Francesco e infine Christine decide di nominare Mario e Teresa: al televoto finiscono Francesco e Teresa che si giocano così l’accesso alla finale del Grande Fratello 8.

In studio arriva Lina che dichiara a gran voce di essersela "vissuta, ci sono i pro e i contro. Sono una persona forte, posso piacere o meno ma sono così": il 50% dei votanti l’ha voluta fuori, probabilmente per assistere a quello scontro con Roberto che naturalmente viene mostrato senza fare sconti.

Le viene infatti mostrato il video di quando Roberto ha rivelato della serata trascorsa con Lina a Mario e Gian Filippo ma la dottoressa, visibilmente nervosa, decide di non rispondere alle provocazioni e lascia Roberto parlare da solo e prendersela con una persona del pubblico che lo chiama "buffone".

Signorini dice a Lina di tornare a fare il medico se vuole essere credibile ma, a parer nostro, Lina non capisce la portata delle dichiarazioni del direttore di Chi e anzi lo ringrazia: peccato che le avesse appena detto di tornare da dove era venuta e di evitare di farci sentire la sua presenza in tutti i carrozzoni televisivi.

Alessia si collega nuovamente con la Casa dove si consuma una discussione tra Mario e Francesco relativa alle nomination dal momento che il romano non si aspettava proprio di essere nominato dal muratore umbro; il verdetto finale stabilisce che ad uscire dalla Casa del Grande Fratello 8 deve essere Francesco, votato dal 57% dei telespettatori.

La sfida finale del Grande Fratello 8 sarà dunque tra Gian Filippo Failla, Mario Ferretti, Teresa Stinziani e Christine Del Rio.