Gf8, il trans c’è e non ci fa!

5 milioni e 616.000 spettatori, con il 27% di share; sono questi i numeri della prima puntata del Grande Fratello 8, con un’Alessia Marcuzzi vestita di bianco a presentare la nuova edizione, carica di novità e suspance.

In studio Alfonso Signorini e Katia Ricciarelli, pronti a commentare gli ingressi dei ragazzi nella Casa, accolti dalla coppia rappresentativa del Grande Fratello formata da Katia e Ascanio.

Dopo i saluti di rito, la Marcuzzi presenta i primi due concorrenti: Roberto Mercandalli, 26 anni, milanese, perfetto rappresentante della classe dei figli di papà eleganti e rampanti. Materiale perfetto per la Gialappa’s e inquadrato da Signorini come un incrocio fra un personaggio dei Vanzina e un cumenda milanese (ve lo ricordate Gabriele lo scorso anno?).

Insieme a Roberto varca la porta rossa Lina (Carmela) Carculo, medico napoletano di 25 anni che rappresenta al massimo la sua città.

Dopo aver presentato i tre aspiranti concorrenti del Gf8 che hanno vissuto sottovetro per tre giorni, Alessia introduce la grande novità dell’ottava edizione del Grande Fratello: la famiglia Orlando, mamma, papà e i tre figli, Filippo, Carmela, Giuseppe, Fabio e Domenico. Gli Orlando arrivano dalla provincia di Messina e, anche loro come i precedenti concorrenti, rappresentano il classico stereotipo del siciliano e si presentano all’ingresso della Casa con dei cestini pieni di vettovaglie.

I coniugi Orlando vengono fatti entrare in una porta coperta di giornali: è l’appartamento in cui vivranno i concorrenti che però, come avranno modo di capire fin da subito, è tutto da costruire.

Ad attendere gli altri due concorrenti pronti ad entrare in Casa sono Cristina Plevani, vincitrice del primo Grande Fratello, e Milo Coretti, vincitore della scorsa edizione; i nuovi ingressi sono quelli di Andrea Bellumore, bolognese, e Christine Del Rio, anglo-milanese. Sono loro che, nella costruzione del percorso narrativo del Gf8, rappresentano i "belli della situazione".

Si torna nella bolla di Ponte Milvio dove Elia, Berto e Alì aspettano il verdetto del pubblico, chiamato a scegliere chi escludere e chi far entrare in Casa e Alessia manda la clip che riassume i tre giorni di vita dei reclusi alla luce del sole; ma il collegamento viene interrotto perché un gruppo di ragazzi armati di coltelli, di Fiamma Tricolore, ha sfondato le transenne di protezione della bolla.

Altra sorpresa: la Marcuzzi presenta il profilo di 4 ragazze che non sanno se entreranno o meno nella Casa; Alice (Floriana, la ricordate?), poi ci sono Valentina, Caterina e Nadia (Serena Garitta docet), 27 anni impiegata in un’agenzia di viaggi. Il Grande Fratello decide che ad entrare nella Casa sono la pugilessa Alice Caligiuri e Nadia Castaldi, accolti da Augusto De Megni e Catrina Davies del Gf5.

Per "garantire l’incolumità dei concorrenti rinchiusi nella bolla", il Gf decide di trasferirli direttamente a Cinecittà; il tutto mentre chi è già entrato viene trasferito nel camping, la residenza provvisoria dei partecipanti in attesa di terminare la casa ufficiale.

Roberto il milanese resta in Casa e aspetta l’arrivo degli altri mentre Alessia annuncia che a quattro ragazzi tocca la stessa sorte del gruppo precedente: si tratta di Mirko, Matteo, Gian Filippo e Gregory; a raggiungere il milanese Roberto è Gian Filippo Failla, prototipo del bravo ragazzo all’antica.

Fa il suo ingresso Raffaella Fico, bellissima 19enne napoletana, e Mario Ferretti, muratore, padre single e amante della natura e della sua terra; ad introdurli Fedro e Melita.

Dopo la famiglia Orlando il Grande Fratello 8 osa di più e scherza con la coppia formata da Thiago e Benedetta: tra i due, marito e moglie da poco, solo uno potrà entrare in Casa. Benedetta, 32 anni, sprona il marito ad entrare, e così sia.

Katia e Ascanio accolgono Francesco Botta e Teresa Stinziani, romano e molisana, che rappresentano in qualche modo una rottura rispetto agli altri concorrenti; intanto il verdetto del pubblico da casa premia il libanese Alì Ayach, che dalla bolla passa alla Casa.

E’ passata la mezzanotte, i bambini sono a letto, l’attesa è alta e così la Marcuzzi presenta Silvia Burgio, 28 anni di Gallarate: è lei il personaggio più atteso della serata, la transessuale di cui tutti parlano. Silvia, spiega la Marcuzzi, si è sottoposta ad un intervento che le ha permesso di diventare donna ma gli altri concorrenti non sono al corrente dell’identità di Silvia.

I ragazzi vengono mandati nel camping da ripulire e solo Roberto resta nella Casa, scegliendo di passare la notte con Gian Filippo.

Nessuna nomination per la prima settimana ma il televoto è aperto al numero 48421: la persona che vincerà il televoto la prossima settimana riceverà una sorpresa.