Gf8, si scaldano gli animi

Tira aria di crisi all’interno del Condominio del Grande Fratello 8: crisi nei rapporti tra inquilini che, giorno dopo giorno, stanno tirando fuori le loro vere personalità mettendo fortemente in pericolo la stabilità della convivenza.

Le più agguerrite sono Raffaella e Silvia che non si trattengono e continuano a battibeccare; Silvia continua a ripetere che la napoletana non ha carica sensuale facendo innervosire la mora che, invece di piangere come accaduto qualche giorno fa, inizia ad urlare dimostrando la sua incapacità nel gestire le situazioni più grandi di lei.

Francesco continua però a provare attrazione per Raffaella nonostante gli altri ragazzi continuino a sostenere che è solo una ragazzina e come tale va trattata; e se tutti concordano sul fatto che Silvia è la donna più sensuale della Casa, Gian Filippo spende parole su Alice sostenendo che la pugilessa "ha un qualcosa che… a me prende".

E se mamma Carmela ha assunto il ruolo di chioccia-tiranno del Condominio, anche Mario ha preso decisamente sul serio il suo ruolo di coordinatore dei lavori di ristrutturazione del terzo appartamento: Teresa, Andrea, Nadia e Christine obbediscono ai suoi ordini un po’ troppo pedanti e pesanti mentre Alì fa innervosire il muratore Mario che però continua dritto per la sua strada.

Roberto intanto comincia a studiare le mosse dei compagni in vista delle nomination di lunedì prossimo partendo da Raffaella alla quale chiede con chi si sia trovata meglio; lei fa i nomi di Lina, Gian Filippo, Francesco e Roberto, tutto compiaciuto, le dice "sei forte sei intelligente hai legato con i più forti".

Proseguono intanto le lezioni di italiano e siamo sicuri che ne vedremo davvero delle belle…