GF8: Silvia è fuori, Mirko squalificato

Puntata settimanale ricca di sorprese per il Grande Fratello 8 la cui produzione evidentemente ha capito che il pubblico ha bisogno di sorprese e così sta accontentando l’Italia intera.

Sulla scia del grande successo ottenuto la scorsa settimana, anche questa settimana buona parte della puntata ha visto protagonisti Lina e Roberto messi faccia a faccia; dopo aver mostrato un rvm con le reazioni di Lina dopo l’uscita di Roberto, lo stesso viene mandato in casa per incontrare la dottoressa.

Roberto entra in casa, Lina lo aspetta in confessionale e al primo incontro tra i due i toni si fanno subito accesi: Roberto sostiene di essere stato provocato da Lina, Lina risponde di essere pronta per ammazzarlo, lui la calma dicendole che l’avrebbe aspettata fuori e subito la Marcuzzi, non appena i toni si riscaldano ulteriormente, li richiama e fa uscire Roberto.

Dopo la pubblicità, Alessia chiude il televoto mentre Lina si dispera e Alfonso Signorini chiede di poter parlare con Roberto di quel che ha combinato in casa.

Inaspettato il verdetto del televoto: esce Silvia Burgio, la concorrente data per favorita fin dall’inizio e che deve abbandonare la Casa tra le lacrime.

In studio arriva Roberto a cui Signorini rimprovera di essersi comportato in maniera scorretta per aver fatto ricadere la colpa su Lina e per aver accettato di incontrare la sua fidanzata Elena davanti alle telecamere.

Ma le sorprese non sono finite! All’inizio della trasmissione Mirko ha sparato una bestemmia percepita dagli autori del Grande Fratello 8 e dagli spettatori: squalificazione ed espulsione immediata per Mirko che continua a sostenere di non aver fatto nulla nonostante gli altri concorrenti gli facciano presente di aver anche loro sentito qualcosa, indefinito ma comunque percepito.

Confronto Signorini-Roberto: il cumenda parla di parità tra i sessi e mette in chiaro che la paternale di Signorini sulla necessità di tenere le telecamere fuori dalla sua storia con Elena non regge. Ma continua a fare una pessima figura e la Marcuzzi chiude il discorso per accogliere in studio Silvia Burgio.

Il 63% degli italiani ha voluto fuori Silvia, in maniera del tutto aspettata (anche se i montaggi del daytime hanno sicuramente fatto la differenza); la Marcuzzi sostiene la ragazza e le dice di aver aiutato, con la sua storia, tanta gente. Dopo averle mostrato un rvm con le confessioni decisamente poco benevole dei suoi coinquilini, Silvia viene messa a confronto con Roberto (sempre lui, che si becca nuovamente i fischi del pubblico) ma alla fine la protagonista è lei: che racconta di aver voluto rappresentare l’imperfezione e di aver voluto dare l’esempio, a tante persone, sul coraggio di vivere. Signorini le "rimprovera" di non aver condiviso in toto il suo passato: signor Auditel e signor scoop vi invoco!

Mirko chiede "umilmente scusa" per la bestemmia, giustificata con la tensione e l’ansia e viene poi allontanato dallo studio.

Nessun immune e in nomination, a due settimane della fine del Grande Fratello 8, finiscono Mario, Teresa, Lina e Gian Filippo.