Gigi D’Alessio si scusa con Del Noce

Dopo la cancellazione dello show Questa sera stiamo a casa, previsto per il 28 novembre e il 5 dicembre, Gigi D’Alessio si lancia in un mea culpa sulle pagine di Sorrisi e Canzoni Tv:

"Se ho sbagliato, l’ho fatto in buona fede. Io sono un cantante e quando ho un nuovo disco in uscita, faccio promozione andando nei programmi che mi invitano".

Il noto cantante napoletano ha commentato così la decisione del direttore di RaiUno, Fabrizio Del Noce, di annullare la messa in onda del programma che avrebbe dovuto condurre con la compagna Anna Tatangelo, in due serate-evento al venerdì.

L’artista, infatti, è stato "punito" per aver fatto troppa promozione in trasmissioni Mediaset, da Amici a Paperissima passando per C’è Posta per Te, che ha dato il colpo di grazia alla sua occasione in Rai.

Accettando l’invito di Maria al suo show del sabato sera D’Alessio ha dato il colpo di grazia alla sua occasione in Rai. Stranamente, però, la registrazione del suo intervento non è più andata in onda nella puntata di sabato scorso, terminata in anticipo intorno a mezzanotte: la conduttrice lo avrà fatto per cautelarlo o per metterne da parte l’ospitata contro il nuovo competitor Serata D’Onore, in partenza sabato prossimo?

"Non volevo certo creare problemi a Fabrizio Del Noce, col quale peraltro i rapporti sono tuttora sereni, ma in fondo non sono un presentatore: non ho un contratto in esclusiva con Raiuno. Mi è dispiaciuto soprattutto per le persone che avevano già lavorato all’organizzazione e alla promozione: in pratica, eravamo già pronti a partire. Per quel che mi riguarda, invece, non c’è nessun problema".

D’Alessio ha poi inoltrato i suoi auguri e complimenti all’amico Carlo Conti, il cui show di successo I Migliori Anni si allungherà di due puntate per sostituire Questa sera stiamo a casa.