0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Grande Fratello 10 cavalca la crisi e schiera personaggi forti

24 ottobre 2009
12 Views

Niente coppie scoppiate, niente conduzione a tre con le vecchie conduttrici, niente preti eniente terremotati: queste le certezze del Grande Fratello 10, presentato questa mattina a Roma.

Alessia Marcuzzi in versione raffreddata e decennale, in compagnia di Massimo Donelli di Canale 5, Andrea Bassetti di Endemol e l’autore Andrea Palazzo ha raccontato alcune indiscrezioni sulla decima edizione del reality che andrà in onda da lunedì 26 ottobre 2009 su Canale 5 alle 21.10.

Partiamo dai concorrenti: in totale sono 40 ma nel corso della prima serata ne resteranno solo 16 nonostante all’inizio ne saranno presentati 20; il pubblico potrà decidere chi far restare e chi mandare via tramite il televoto e dalla stanza delle scelte per uno di loro si stabilirà la sorte.

I concorrenti rappresentano un po’ lo specchio dell’Italia e, come hanno sottolineato Bassetti e Palazzo, sono stati considerati una sorta di "generazione Grande Fratello" essendo cresciuti familiarizzando con il reality grazie alla presenza dello stesso in televisione da 10 anni; Sicilia, Puglia, Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Piemonte tra le regioni rappresentate dai concorrenti che in linea di massima rappresentano le classi lavoratrici standard ovvero cameriere, studentesse, un’imprenditrice, una maestra d’asilo, un barista.

Ufficializzati i primi cinque nomi, di cui in realtà già si sapeva tutto: Daniela Caneo, una piccola imprenditrice di Alghero molto grintosa; Alberto Baiocco, uno studente che non ha ancora trovato l’amore e che ha intrapreso un forte percorso di fede; Carmen, 19enne di Bagheria che lavora come sommelier di sala e che ha perso prima la madre, poi il padre che si è suicidato; Massimo, un ruvido pugliese che non conosce mezze misure, pratica il body building, mangia solo carne bianca e beve otto litri di acqua al giorno. e infine George, il sosia di Fabrizio Corona, già definito una sorta di Gassman di oggi.

Grande novità di quest’anno è che i ragazzi trascorreranno nella Casa anche Natale e Capodanno e per questo la produzione si sta attrezzando per permettere a tutti di festeggiare in maniera laica o religiosa la ricorrenza.

Moderna ma sempre a contatto con la natura e orientata a Sud, verso il sole, così che possa riempirsi ogni giorno di luce: è questa la filosofia alla base della Casa della decima edizione di Grande Fratello, che è stata completamente riprogettata all’insegna della visibilità più estrema. Inoltre,come ormi noto, ci sarà la stanza delle scelte in cui i concorrenti saranno posti di fronte a scelte non sempre facili e a volte estreme; man mano saranno scoperte anche altre zone della Casa.

Il Confessionale, elemento imprescindibile del programma e della Casa, dovrà essere utilizzato obbligatoriamente almeno una volta al giorno e all’occorrenza per confidenze, emergenze, uscite volontarie, richieste speciali.

Nessuno sbilanciamento relativo ai dati di ascolto con Donelli di Canale 5 che si lascia scappare solo dio essere ottimista per via di un prodotto che si caratterizza per essere sempre ben fatto e appetibile.

Appetibilità che deve cercare di non scemare come accaduto in altre parti del mondo dove il GF è stato chiuso oppure è in forte crisi; sarà per questo che, almeno ad una prima impressione, gli autori e la rete hanno cavalcato l’onda della crisi economica e nuovamente messo davanti alle telecamere personaggi emotivamente molto convincenti o discutibili, almeno dal punto di vista della morale.

Per la programmazione del Grande Fratello 10 basta cliccare qui.

Per vedere le foto della conferenza stampa e dei concorrenti del GF10 cliccare qui.

Vi consigliamo anche