0 Shares 12 Views 2 Comments
00:00:00
16 Dec

Grande Fratello 10, eliminata Daniela Caneo: la noia regna sovrana

dgmag - 10 novembre 2009
10 novembre 2009
12 Views 2

E’, come ampiamente previsto dato il comportamento delle scorse settimane, Daniela Caneo la prima eliminata ufficiale del Grande Fratello 10.

In apertura Alessia Marcuzzi ha subito presentato lo scottante caso di Mauro Marin, il salumiere veneto che appena è entrato in Casa ha portato scompiglio; dopo aver mostrato una clip con tutte le sue liti, è stata data la parola prima a Massimo e poi a George che si sono lamentati dei comportamenti corretti del ragazzo.

Il quale è stato quasi difeso dalla Marcuzzi e da Signorini probabilmente perchè Marin è un personaggio forte che gli autori e la gang del GF10 non possono perdere, dato anche il poco spessore di tutti gli altri; fatto sta che il ragazzo durante la puntata sembra anche normale e i suoi eccessi, mescolati ad un maschilismo e un’arroganza incredibili, passano in secondo piano.

Capitolo Gabriele Belli: di lui viene mostrata la clip con l’outing in attesa che la compagna Gabriella, presente in studio,gli invii un messaggio per dimostrargli tutto il suo amore e la sua ammirazione.

Ancora clip sul triangolo Mauro-Veronica-Massimo: i due ragazzi si contendono la romana in maniera assolutamente diversa con il salumiere che si comporta da viscido e il barese da tontolone. Avremmo non voluto aver assistito alla spiegazione di Massimo sulla differenza tra femmine e donne…

Verdetto sul televoto: Diletta resta in casa, Carmela anche dopo essere stata mandata nella stanza delle sorprese insieme al suo giocattolino Marco e a casa se ne va Daniela Caneo, imprenditrice sarda che per farsi volere bene ha davvero fatto poco.

"Nel Grande Fratello non c’è posto per chi partecipa con poca convinzione, per chi non si mette totalmente in gioco"
e per questo Alessia Marcuzzi annuncia una possibile eliminazione lampo che sa tanto di ridicolo. E, a conti fatti, lo è.

I ragazzi a rischio eliminazione una volta chiamati da Alessia devono guardare dietro una porta scorrevole e se dietro appare la sagoma di un uomo o di una donna devono uscire; la prima a rischiare è Camila che però al posto della sagoma umana legge la scritta "Sei salva".

Il secondo concorrente a rischiare è l’invisibile Giorgio: la parete si alza e chiaramente la sagoma appare. Giorgio viene mandato in Confessionale e gli viene viene comunicato che saranno le ragazze a dover decidere se vogliono ancora il ragazzo in Casa. La decisione deve essere presa all’unanimità altrimenti Giorgio è fuori.

Se qualcuno si aspettava suspance, può stare tranquillo: chiaramente nessuna delle ragazze si mette nella posizione scomoda di cacciare Giorgio e di far entrare uno sconosciuto e così il veneziano senza arte nè parte, almeno per ora, resta tranquillo al Grande Fratello.

Sorpresa per Veronica, che ci sembra ad oggi una tra le più furbe della Casa: si lamenta per la poca presenza del padre ma si scopre, man mano che i tasselli si compongono, che in realtà il padre non l’ha abbandonata, non l’ha picchiata e non le ha fatto del male. Le ha dato pochi baci, tutto qua. Per questo la Marcuzzi le recapita una lettera scritta dal padre in cui lo stesso si dice pronto a riempirla di baci. Lei piange, come da copione, e recita la parte della bella con tanta anima.

Dopo questo momento di altissima televisione, la Marcuzzi torna in collegamento con i ragazzi e legge i nomi dei preferiti che sono Alberto, Carmela e Maicol; poi legge i nomi degli ultimi sei in classifica, che diventano automaticamente nominabili, ovvero Camila, Cristina, Davide, Giorgio, Mara e Sabrina. Ancora nomination pilotate.

Prova settimanale di lingua italiana: nel Confessionale vanno i cervelloni George e Massimo che hanno 30 secondi di tempo per rispondere a ogni domanda. Prima domanda, definire petecchia; seconda domanda Cinque parole che iniziano con Ces; terza domanda fare una frase di senso compiuto con favella; quarta domanda definire Foggia; quinta domanda cosa significa cacofonico. Seconda manche con Maicol e Mara; prima domanda su cos’è la toponomastica; seconda domanda cinque parole che iniziano con Scu; Terza domanda costruire una frase con la parola basculante; quarta domanda, definire i sinonimi di pusillanime. I ragazzi non superano la prova per un punto.

In studio arriva Daniela che si sottopone alle domande della Marcuzzi e di Signorini che le chiedono come mai non è riuscita a soddisfare le aspettative del pubblico e di sè stessa.

In nomination finiscono Mara, Cristina e Sabrina ma Alberto, il preferito dal pubblico questa settimana, può salvare una di loro e "incredibilmente" salva Mara, spiegando che è la ragazza con cui ha più legato.

Le nominate della settimana sono Cristina Pignatato e Sabrina Passante.

Vi chiederete: e la stanza invisibile? Tale è rimasta così come la noia che ha troneggiato per tutta la serata.

Qualcuno poi ha ancora il coraggio di chiedersi come mai in altri programmi si parla scorrettamente del Grande Fratello 10 e come mai il reality perde la sfida contro le fiction della Rai?

Se reality è, reality sia: quest’anno il GF è una macchietta di sè stesso, ancorato a meccanismi astrusi e ad un copione visibilmente scritto a tavolino. Reggere 5 mesi, anche per chi ne scrive e ne parla, sarà dura.

Loading...

Vi consigliamo anche