0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Grande Fratello 10: Gabriele Belli e Veronica Ciardi in Casa

La Redazione - 3 novembre 2009
La Redazione
3 novembre 2009
12 Views

Poco ritmo, puntata noiosa e lunghissima e una serie ditrovate che non hanno fatto altro che aumentare la sensazione che questo Grande Fratello 10, nonostante gli ascolti, non riesca a decollare dal punto di vista narrativo.

Questa è stata la seconda puntata del Grande Fratello 10, che ha visto l’ingresso in Casa di Gabriele Belli, il trans che tutti ci aspettavamo entrasse, e Veronica Ciardi, la maestra d’asilo romana che d’estate fa la cubista.

Nel corso della serata non sono mancate le frecciatine di Alfonso Signorini, che troppo spesso si è elevato al rango di difensore della moralità e ad un certo punto ha fatto anche riferimento al suo coinvolgimento nel caso Marrazzo, e alle perle di saggezza di qualche concorrente.

Su tutti l’ormai conosciuto George che ha regalato un siparietto alla Sentieri quando ha avuto modo di ricevere una sorpresa dal figlio Dan e allo stesso modo quando ha saputo di non essere nominabile.

Ma anche Maicol, diventato la macchietta del Grande Fratello 10, stereotipizzato al massimo dagli autori e vittima degli altri; e Massimo, il barese con tanti muscoli e il cervello che ancora deve uscire fuori.

E Mauro, il salumiere recluso in hotel che ha fatto il suo ingresso in Casa cercando di mostrare a tutti le sue doti di macho nostrano, in grado di colpire persino Signorini.

Aggiungiamo a tutto ciò i ripensamenti di Daniela e Sabrina e ben 15 nomination ai limiti della sopportazione e la seconda puntata del Grande Fratello 10 si può tranquillamente riassumere così: talmente noiosa, scontata e prevedibile che pensare di arrivare a febbraio in queste condizioni fa davvero paura!

Loading...

Vi consigliamo anche