0 Shares 8 Views
00:00:00
12 Dec

Grande Fratello 10, Massimo contro George e Veronica

17 dicembre 2009
8 Views

La puntata di lunedì sera ha scombussolato tutti gli equilibri all’interno della Casa del Grande Fratello, specie a seguito della confessione di George per quel che riguarda il tradimento nei confronti della sua compagna.

George è il primo ad essere in crisi, impaurito dall’eventuale reazione di Carla e soprattutto dalla percezione che di lui può avere suo figlio; ed è anche sorpreso ed amareggiato per l’atteggiamento di Massimo, che non ha esitato nel criticarlo.

E proprio Massimo, in Tugurio, ha parlato di George con Cristina e Giorgio sostenendo di aver capito che si tratta di una persona falsa, di un "conta balle" disposto "anche a spacciare, per sua, una lettera scaricata da Internet".

Massimo ha anche dato un ultimatum a Veronica: "tra me e te deve essere o biano o nero, perché io ho sempre vissuto di assoluti e, in questo contesto, per un sentimento la questione degli assoluti l’ho lasciata a casa. Ma io come sono a casa sono qua, quindi o l’accetti o no. Punto. Devi partire dal presupposto che se vuoi stare con qualcuno certi atteggiamenti te li devi proprio dimenticare".

La romana non ci ha pensato due volte e, ieri sera tardi, ha comunicato la sua decisione a Sarah: "Nero". Ovvero, basta con la storia con Massimo e ampia libertà.

Gli animi in Casa sembrano dunque essere molto surriscaldati e la cosa potrebbe rivelarsi fatale per le prossime nomination; che però saranno nuovamente "legate" al televoto e dunque potrebbero vedere ancora salvi sia George che Veronica, potenzialmente nominabili da parte di parecchi concorrenti.

Vi consigliamo anche