0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

Grande Fratello 9, i voti ai concorrenti

La Redazione - 21 aprile 2009
La Redazione
21 aprile 2009
16 Views

Quest’anno ci vogliamo divertire a dare le pagelle a tutti i concorrenti del Grande Fratello 9 dal momento che di questa edizione si è detto di tutto: che è stata social, che ha avutro maggiore attenzione per l’attualità, che è stata un’edizione da record e quant’altro.

Ecco i nostri voti:

Ferdi Berisa, 9: Ha dimostrato che, nella vita, se si ha coraggio si può arrivare ovunque. Il vincitore ha vinto meritatamente grazie alla sua pacatezza e al suo modo di fare oltre che alla sua storia, e al suo romaticismo, che hanno smosso e scosso l’Italia. Pulito.

Marcello Torre Calabria, 8: semplice, tenero e simpatico, Marcello ha regalato a tutti la speranza di evolversi nonostante le iniziali difficoltà. Premiato dal pubblico in più di un’occasione, ha coronato i suoi sogni. Ingenuo.

Cristina Del Basso 7.5
: divertente ed esplosiva, si è modificata nel corso del tempo e ha cercato di dimostrare che le donne sono altro rispetto ad un paio di tette anche se continua ad essere vittima del suo fisico esplosivo. Uno dei personaggi migliori del reality, nella speranza che non finisca su qualche calendario di bassa lega. Simpatica.

Gianluca Zito, 4: Incomprensibile nelle ultime puntate del reality, ha giocato bene le sue carte ma il pubblico lo ha punito nonostante la simpatia napoletana. Aggressivo ai limiti del normale, forse si è svelato per quello che è davvero solo alla fine dei giochi. Pessima rivelazione.

Francesca Fioretti, 6.5
: spontanea e dolcissima, la napoletana si è resa più volte protagonista di liti che l’hanno portata ad essere spesso incompresa e incomprensibile. Attenta a farsi notare, ha giocato troppo con Ferdi in casa ma nella finale si è sciolta. Iperattiva.

Alberto Scrivano, 6
: arrivato in Casa per far sognare tutte le donne, ha ceduto a Vanessa ed è diventato una sorta di zerbino. Sempre pronto ad elogiarsi e a voler primeggiare sugli altri, va premiato solo per la sua caparbietà nel portare avanti le sue idee. Tenace.

Siria De Fazio, 6.5
: non ha avuto paura di tirare fuori la sua vera essenza e, nonostante sia stata poco compresa da molti, ha avuto il coraggio di difendere sè stessa fino alla fine. Penalizzata dal rapporto con Gerry, per noi è stata tra le migliori del gioco. Incompresa.

Vanessa Ravizza, 5.5: egocentrica ai limiti del possibile, è stata comunque uno dei personaggi centrali di questo Grande Fratello. Quando non ha avuto le attenzioni che voleva, le ha cercate in tutti i modi e anche adesso che è fuori fa di tutto pur di stare al centro dell’attenzione. Protagonista.

Tommaso De Mottoni Y Palacios, 6: criticato da tutti, ha dimostrato in Casa di non avere molto rispetto per gli altri ma all’esterno è apparso come una persona diversa, più umana e soprattutto più divertente. Da rivedere.

Vittorio Marcelli, 5.5
: simpatico con tutti in Casa, all’esterno si è dimostrato generoso di cattiverie nei confronti di tutti. Sicuramente simpatico, non è stato uno tra i più trasparenti di questa edizione e la sua voglia di apparire lo sta rendendo poco credibile anche all’esterno. Opaco.

Laura Drzewicka, 5.5
: bambola nella realtà, anche in casa è stata così. Ha giocato male le sue carte probabilmente per tirare fuori un certo caratterino solo una volta uscita dalla porta rossa. Indisponente a tratti e penalizzata dalla sua voce. Bambina.

Gerry Longo, 4: a nostro avviso è stato uno dei personaggi peggiori di questa edizione del GF. Nonostante abbia sdoganato il problema dei portatori di handicap, ha giocato un po’ troppo sul suo problema. All’esterno appare come indisponente e tronfio, troppo fiero di sè per stare al livello degli altri. Supponente.

Annachiara Simonetti, 6.5: ridicola per i più, a noi ha ricordato un’eroina dei tempi passati che per amore si è annullata passando sopra a tutto. Simpatica all’eccesso, di certo regalerà sorprese fuori dal GF. Eroica

Claudia Perna, 4: anche lei è stata uno dei personaggi peggiori del reality. Apparentemente gentile e affabile con tutti, ha dimostrato di essere arrogante e falsa alla sua uscita. Fuori luogo e poco corretta.

Marco Mazzanti, 6
: ha giocato male le sue carte in casa e all’esterno prima ha tentennato facendosi travolgere dagli eventi poi ha iniziato ad imboccare la strada delle ospitate, tanto desiderate fin dall’inizio. Appariscente.

Daniela Martani, 5.5: ha approfittato della sua "fama" per dimostrare chissà che cosa. Pronta a polemizzare su tutto, ha lasciato il gioco sostenendo di voler portare avanti le sue idee ma si è lasciata travolgere dal mondo dello spettacolo annullando quanto fatto in precedenza. Da rivedere.

Federica Rosatelli, 5: si è esposta da subito ed è stata espulsa, risultando eccessiva e "vergognosa". Problematica.

Nicola Molinari, 5
: ci si aspettavano grandi cose da questo architetto strampalato che invece è rimasto ai margini. Assolutamente inutile.

Monica Riva, 5: carattere incomprensibile e ambiguo, è stata vittima di sè stessa e di un gruppo che le si è compattato contro. Attaccabile.

Roberto Salvi, 5
: in disparte dall’inizio alla fine, ha tirato fuori il suo lato aggressivo solo dopo le critiche. Assolutamente inutile ai fini del gioco. Invisibile.

Leonia Coccia, np
: stiamo ancora aspettando che la pantera si sveli.

Fabrizio Cimmino, np: primo eliminato in cerca di nuova collocazione.

Paolo Mari, sv: si è fatto notare, eccome se si è fatto notare. Nel modo peggiore e senza lode. Scomparso.

Loading...

Vi consigliamo anche