I migliori anni con Carlo Conti torna su Rai 1

Dopo il grande successo della scorsa edizione, da stasera torna in prima serata I Migliori Anni il varietà di Raiuno condotto da Carlo Conti con Sofia Bruscoli e Roberta Giarrusso.

Per dieci puntate protagonisti assoluti saranno i decenni italiani, dagli anni ‘50 ad oggi, che si sfideranno in un’entusiasmante competizione a suon di ricordi con le canzoni, i personaggi, le curiosità, i volti amati e quelli dimenticati di oltre mezzo secolo di musica, costume e cronaca del nostro Paese.

A scendere in campo in questa prima emozionante sfida gli anni ’70 e gli anni ’50; i Settanta saranno rappresentati da Little Tony, Jimmy “Bo” Horne, Enzo Jannacci, i Mungo Jerry, Demis Roussos e Umberto Tozzi. La voce femminile sarà quella dell’energica Donatella Rettore e, ad incarnare la sensualità del decennio, la splendida Gloria Guida. Nella squadra degli anni ’50, invece, i Diamonds, Teddy Reno, Carla Boni, Tonina Torrielli e, a rappresentare la bellezza femminile, la grande Silvana Pampanini.

La bionda romagnola Sofia Bruscoli (Miss Mondo Italia e Miss Europa), rivelatasi al pubblico nella trasmissione di Raiuno Ballando con le Stelle, in questa nuova avventura televisiva sarà insieme a Roberta Giarrusso, bruna, siciliana doc e interprete di alcune fiction di Raiuno.

Alle due giovani madrine saranno abbinati i decenni in gara, votati dalla Giuria composta da 100 ragazzi diciottenni che, in diretta, eleggeranno il decennio che li avrà appassionati di più; secondo le regole dello show, infatti, la gara sarà ad eliminazione diretta per cui il decennio vincitore di ogni singola puntata accederà a quella successiva sfidandone un altro. Anche il pubblico da casa potrà votare la decade preferita attraverso il sito Internet della trasmissione.

Ma I Migliori Anni non è solo una sfida perchè l’obiettivo principale del programma di Raiuno è far rivivere e mettere a confronto i momenti più emozionanti della nostra storia più recente; in ogni appuntamento si viaggerà su un’immaginaria macchina del tempo grazie ad un divertente inventario cronologico di notizie ed aneddoti che saranno proposti attraverso foto, filmati di repertorio e tanti curiosi oggetti.

Nel cast del programma anche Nino Frassica, protagonista di simpatiche incursioni, con il suo personalissimo baule zeppo di oggetti e ricordi che hanno caratterizzato le varie epoche.