Il Commissario Montalbano torna su Rai 1

Torna Luca Zingaretti protagonista di quattro nuovi episodi tratti dai romanzi di Andrea Camilleri, in onda su Raiuno in prima serata da domenica 2 novembre.

Il numero dei Montalbano arrivati in tv cresce in misura pari al successo via via sempre più entusiastico che arride al commissario più famoso del mondo.

Con le quattro nuove fiction che stanno per andare in onda arriva a quota diciotto il totale della produzione televisiva della Rai imperniata sulla figura creata da Andrea Camilleri per i suoi romanzi e poi riproposta in video da Luca Zingaretti, diciotto film tutti con la regia di Alberto Sironi.

I nuovi episodi, raccolti sotto il titolo Il commissario Montalbano, e trasmessi da Raiuno in prima serata sono: La vampa d’agosto (in onda domenica 2 novembre), Le ali della sfinge (lunedì 3 novembre), La pista di sabbia (lunedì 10 novembre) e La luna di carta (lunedì 17 novembre).

Molte le conferme, ma anche qualche novità di rilievo; come sempre i soggetti sono tratti dagli omonimi romanzi di Andrea Camilleri ma quello che sembra essere cambiato è il taglio delle storie.

Il filo conduttore è ancora una volta dipanato dalle inchieste giudiziarie, talvolta raccapriccianti, sempre intricate, non senza sorprese, che il commissario deve risolvere, ma stavolta le donne si prendono la scena, impongono la loro bellezza prepotente e il loro fascino irresistibile a un Salvo Montalbano dal carattere duro, un tantino spigoloso, tutt’altro che donnaiolo, che ne resta turbato, ma che alla fine, essendo anche entrato in crisi il rapporto con l’eterna fidanzata Livia, non rifiuta di lasciarsi sedurre.

Ecco perciò che nel cast tornano i nomi degli episodi precedenti, da Katharina Bohm, nel ruolo di Livia, a Cesare Bocci (Mimì Augello), a Peppino Mazzotta (Fazio), Angelo Russo (Catarella), Davide Lo Verde (Galluzzo) e gli altri della squadra, ma si inseriscono in primo piano quelli delle donne fatali: Serena Rossi che è Adriana nella Vampa d’agosto, Mandala Tayde (Rachele nella Pista di sabbia) e Pia Lanciotti (Michela), Antonia Liskova (Elena) Francesca Chillemi (Teresa) nella Luna di carta.

Luca Zingaretti, che tre anni fa aveva detto addio al Commissario, racconta di "aver sentito la sua mancanza come quella di un amico lontano" ed è quindi tornato sui suoi passi. "Montalbano è un personaggio in divenire perchè Camilleri continua a scrivere. Questa famiglia allargata di Montalbano non molla mai. Per un buon 80% il merito del successo di questa serie è nella capacità di Sironi di tradurre in immagini le parole di Camilleri".

Tutti i film tv di Montalbano hanno avuto ascolti da record; picchi per Gli arancini di Montalbano con 9.892.000 telespettatori e Il gatto e il cardellino con 9.795.000. L’ultimo trasmesso, Il gioco delle tre carte, ha catturato 8.850.000 appassionati.

I libri del Commissario Montalbano di Andrea Camilleri possono essere acquistati cliccando direttamente qui.