Il coraggio di Angela, omaggio alla donna-eroina

Inserita dal settimanale Time nell’annuale classifica degli eroi europei, Silvana Fucito è un’imprenditrice che ha avuto il coraggio di lottare contro la camorra, rifiutando di pagare il pizzo e denunciando i suoi estorsori.

E proprio alla figura di Silvana Fucito, cui dà volto e voce Lunetta Savino, è dedicato Il coraggio di Angela, film in due parti per la regia di Luciano Manuzzi, in onda lunedì 17 e martedì 18 marzo in prima serata su Raiuno.

All’intraprendente Silvana andare a testa alta, senza sottomettersi al diktat della malavita, a Napoli, costa caro; il prezzo è l’incendio del proprio negozio di vernici, un’attività florida, cresciuta per merito di una donna d’affari che, neppure dopo quel rogo, cede alla paura.

Dopo aver visto andare letteralmente in fumo il lavoro e i sacrifici di una vita, Silvana Fucito ha denunciato i suoi taglieggiatori e il suo esempio ha vinto il silenzio, e ha persuaso migliaia di commercianti a fare come lei.

Ma il silenzio della distrazione, del disinteresse, è altrettanto difficile da vincere: e se in Italia il suo nome non è ancora conosciuto quanto una vera eroina meriterebbe, per Time Silvana Fucito è “tra le persone straordinarie che illuminano e ispirano, perseverano e provocano. Affrontano sfide che gli altri spesso preferiscono evitare, ricordando a tutti quanto una sola persona, persino di fronte alle avversità, possa fare”.