Il film de I Cesaroni si farà!

La notizia sembra essere ormai ufficiale anche se, qualche tempo fa, ne avevamo già parlato: I Cesaroni sbarcano al cinema, forti del grande successo ottenuto in televisione.

Carlo Bixio, produttore de I Cesaroni per Publispei, ha infatti fatto sapere che "la sceneggiatura del film sara’ pronta tra un mese, nel cast ci saranno naturalmente Alessandra Mastronardi e Matteo Branciamore, ma anche alcune special guest" confermando così che la storia di Marco ed Eva è un successo tale da poter sbancare anche (e facilmente) i botteghini.

In realtà pare non ci sarà alcun legame tra la storia raccontata dal film e la fiction in onda su Canale 5 ma i due protagonisti saranno il collante tra le due realtà.

Interessante notare come I Cesaroni siano sempre più oggetto di osservazione da parte degli studiosi proprio per l’impatto che stanno avendo; Milly Buonanno, direttore dell’Osservatorio sulla fiction italiana, ha dichiarato alla Stampa che "ci sono due fattori fondamentali per il successo de I Cesaroni. Il primo: come già accadde con Un medico in famiglia, lo sceneggiato riempie paradossalmente un vuoto di rappresentazione della famiglia e delle relazioni familiari".

Il secondo fattore, dice la Buonanno, "è l’ombra dell’incesto. I due ragazzi che si piacciono, e che alla fine dell’ultima puntata si scambiano pure un bacio, non sono veramente, biologicamente fratelli, essendo entrambi figli di prime nozze di lui e di lei, però vivono sotto lo stesso tetto: e quindi amandosi, o almeno attraendosi, una sorta di incesto la praticano comunque. Infatti il capofamiglia Claudio Amendola è preoccupatissimo. Questo è un elemento forte che stuzzica il pubblico, magari in maniera inconsapevole. Inoltre ci sono molti personaggi interessanti, ben delineati, come quello di Max Tortora".

E voi, siete d’accordo?