Il Venezuela censura I Simpson

In mattinata il canale Televen, di Caracas, pare aver eliminato dal palinsesto televisivo la serie di cartoni animati The Simpson, secondo quando riportano i portavoce del canale tv venezuelano.

La serie di Matt Groening è stata infatti considerata diseducativa per i più piccoli.

La decisione è stata presa dopo le pressioni di varie persone all’interno degli organi governativi, i quali lamentavano il contenuto poco educativo del cartoon.

Il quotidiano El Nacional di Caracas svela, invece, successivamente che l’emittente televisiva non aveva ricevuto sino ad ora nessuna particolare protesta da parte dei telespettatori e nonostante ciò in mattinata Conatel ha inviato una comunicazione a Televen nella quale ha assicurato l’esistenza di molte lamentele per il messaggio poco educativo lanciato dalla serie.

 

IL Conatel si appellla alla legge 7 sulla Responsabilità Sociale, secondo la quale negli orari adibiti a tutti gli utenti devono essere mandate in onda solo trasmissioni che non necessitano nessun orientamento da parte dei genitori.

Ma alcuni rappresentanti dell’emittente televisiva affermano che, secondo loro, la serie non è poi così diseducativa.

Aymara Chacìn dice a ElNacional.com: "secondo noi la serie riguarda una famiglia anomala, alterata ma che comunque riesce sempre a risolvere i suoi problemi; è inoltre una satira sulla società americana e la violenza mostrata è una parodìa della violenza stessa nella società!"

Televen ha iniziato un processo amministrativo, ma per il momento il canale non sa quale futuro avrà la serie se le istituzioni negheranno la sua trasmissione in orario infantile; l’idea di mandarla in onda di notte non sembra molto brillante!

Certo è che, ad oggi, la Commissione Nazionale delle Telecomunicazioni non ha ancora stabilito l’identità di coloro che hanno emesso le denunce riguardo la serie.

La violenza ormai appare ovunque: nella realtà, nei telegiornali e nei film ed i bambini, lo sappiamo, captano l’atmosfera circostante. Non è certo un cartone animato ironico e sagace ad istigare alla violenza i più piccoli…