0 Shares 16 Views
00:00:00
15 Dec

L’intervista “barbarica” di Barbara d’Urso: national pop vs radical chic

Lea Stazi - 11 aprile 2013
11 aprile 2013
16 Views

Ieri sera Barbara d’Urso è stata ospite al programma di La7, “Le invasioni barbariche”, condotto da Daria Bignardi. Le due donne oggi più in voga della televisione italiana si fanno battaglia elegantemente, con botta e risposta divertenti e pungenti!

“Barbarella” era stata invitata per presentare il suo nuovo libro: “Ecco come faccio”, ma Daria Bignardi svela di aver mandato una spia tra il pubblico di “Pomeriggio 5” per scoprire gli altarini della conduttrice…e via con il botta e risposta, sempre con classe e sempre col sorrisino sulle labbra.

Il primo round inizia con un bel destro di Daria: “ sei in onda più della de Filippi, eppure Renzi ha scelto di andare da lei e non da te!”, ma Barbara, con classe, prontamente risponde: “ ma da me è venuto già due anni fa!”.

Secondo round: la polemica della protesta contro Trenitalia. Daria le mostra il video, ma la conduttrice Mediaset nemmeno in questo caso cede o perde la pazienza. Daria non demorde e punta alla vanità della sua ospite dicendole: “sei proprio una gran gnocca!” e poi giù con colpi sul botulino, seni rifatti ed evidenti schieramenti politici!

Per il pubblico più peperino, che si aspettava una vera lotta tra le due conduttrici a colpi di insulti e parolacce è stata un po’ una delusione! L’unica frase che potremmo considerare un po’ scurrile è stata quella riguardo alle donne che si limitano nel menù a cena fuori con il proprio uomo: “Che palle quelle che escono a cena con un uomo e mangiano solo insalata. 'Che palle', qui che non sono in fascia protetta, lo posso dire? Sì? Allora che palle, che palle, che palle…”.

Nemmeno le prese in giro su facebook riguardo alle faccine contrite, i gesti con le mani e l'“aureola d’oro” che la circonda in tutte le trasmissioni hanno potuto sconvolgere la d’Urso. Alla fine Barbara, dopo aver confuso il nome di Daria con Katia!? Ha pure invitato la conduttrice a guardare ogni tanto le sue trasmissioni, in modo da essere più informata, invece di inviare gli agenti segreti! “Daria dai retta a me….guarda!”

Lea  Stazi

Loading...

Vi consigliamo anche