Isola dei famosi 6, prime difficoltà

Prime difficoltà per i naufraghi de l’Isola dei Famosi che, dopo lo sbarco in diretta e i buoni propositi, si trovano a dover affrontare problemi di adattamento al gruppo e all’intera situazione.

Il gruppo dei famosi è quello più scoordinato: ognuno pensa per sè e soprattutto non riescono a trovare una strategia comune.

Massimo Ciavarro ha già assunto le vesti del capitano coraggioso ma Belen sembra molto agguerrita e, per la prima notte, si impone chiedendo che venga costruita una capanna dove dormire. Il tempo a disposizione è poco ma i nafufragi tentano l’impresa; il tutto mentre una criticatissima Flavia Vento riesce a rompere un cocco e a sfamare gli isolani di Cayo Paloma.

A Laguna Cacao i non famosi si mettono d’accordo e, uniti sotto la supervisione di Sonia, decidono di costruire una capanna per ripararsi mentre si preoccupano di fare attenzione al fuoco che, se si spegnerà, rappresenterà un’occasione mancata.

Intanto sono partiti i primi processi contro Simona Ventura e l’Isola dei Famosi a causa degli scarsi ascolti della prima puntata; 19,09% di share e 3.894.000, dati in calo se confrontati con la serata di debutto dell’Isola dei Famosi nel 2007 che totalizzò 5.072.000 spettatori e il 24,10% di share, come nel 2006.

A questo punto ci si chiede: cosa accadrà quando inizierà, su Canale 5 il 29 settembre, Zelig? Gli ascolti si abbasseranno ancora? Oppure in vista di quella data gli autori si augurano che si sia già arrivati ad un livello di fidelizzazione dello spettatore tale da non perderlo tanto facilmente?

Oppure Simona Ventura farà suo il motto tanto caro agli isolani: "testa alta e schiena dritta, si va incontro al destino"?