0 Shares 17 Views 1 Comments
00:00:00
12 Dec

Italia’s got talent, prima puntata tra trash e sorprese

13 aprile 2010
17 Views 1

E’ andata in onda ieri sera la prima puntata ufficiale di Italia’s got talent dopo l’esperimento, fortunato, dello scorso dicembre.

Davanti al banco di Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti si sono alternati personaggi dalle caratteristiche diverse e peculiari: i dilettanti davvero bravi, quelli davvero pessimi e quelli che si candidano a diventare dei fenomeni, come Angela Troina.

Tra i primi ad esibirsi il bolognese Beppe Maniglia, conosciuto perchè avvezzo a cantare pezzi rock in Piazza Maggiore a Bologna, spesso a torso nudo nonostante il freddo; a mostrare le sue doti anche lo stripper Enzo Paudice che ha chiaramente servito su un piatto d’argento l’entrata in scena di Geppi Cucciari.

Momento strappalacrime quando il personal trainer di Forlì Maurizio Tassani si è esibito davanti ai giudici dichiarando di aver iniziato a cantare dopo aver perso un polmone e per reagire.

Non poteva mancare una delle esibizioni più trash della serata con Alessio Masoni e Michele Forgione che hanno cantato a suon di rutti.

Sul palco anche il dramma personale di Mario Rodo, 33 anni, sottoufficiale dell’aereonautica di Catania, che ha voluto realizzare il proprio sogno di esibirsi in una coreografia hip hop per la mamma Maria, che non ha mai accettato le sue scelte.

A passare il turno anche Michele Baldassare che suona battendo le dita sui denti e schioccando le dita, Nathalie Zeolla che canta un pezzo di Elisa, Chiara Crippa che si esibisce in una coreografia burlesque, i freestyler sui rollerblade Franco Pulicati e Gianni De Angelis e il giocoliere Matteo Foschi.

Alla semifinale approdano anche la drag queen Nanà di Padova che si esibisce in un mambo, il contorsionista Benjamin e il duetto classico composto da Federico e Alberto.

Alla fine della fiera resta una prima puntata di Italia’s got talent piacevole e divertente in cui sono state sapientemente mixate esibizioni trash o ai limiti del trash con esibizioni serie; la presenza discreta di Geppi Cucciari e Simone Annichiarico è stata apprezzabile e le facce divertite e sorprese dei tre giurati hanno svecchiato anche una conduttrice, Maria De Filippi, troppo spesso compressa nei suoi ruoli istituzionali.

Qualche esibizione della prima puntata di Italia’s got talent:

Vi consigliamo anche