Itv sotto accusa: truccato documentario

Continuano gli scandali in Inghilterra dove anche il canale ITV finisce al centro delle polemiche per aver alterato il contenuto di un programma che sarebbe dovuto andare in onda il prossimo 8 agosto.

ITV ha infatti girato un documentario, Malcolm and Barbara, le cui intenzioni erano di raccontare gli ultimi istanti di vita del compositore Malcolm Pointon.

Il fattaccio è legato al fatto che il fratello del malato, Graham, ha rivelato pubblicamente che ITV ha alterato le scene finali facendo credere che Malcolm fosse morto mentre il decesso è avvenuto solo qualche giorno dopo la fine delle riprese.
A quel punto ITV ha dovuto fare spallucce ed ammettere di aver barato dichiarando che la scena del protagonista sul punto di morte è stata studiata appositamente in quanto il musicista non era morto come volevano far credere i produttori ma era solo incosciente.

Nonostante Malcolm Pointon, da quel momento, non abbia più ripreso conoscenza (e dunque poteva essere considerato potenzialmente deceduto), ITV è accusato di aver manipolato l’informazione allo scopo di aumentare gli ascolti.

Intanto l’Inghilterra si interroga sull’alterazione dell’informazione da parte della tv per meri scopi commerciali.