Kyle Xy dal 16 luglio su Fox

Arriva in prima visione assoluta su Fox, ogni lunedì con doppio appuntamento alle 21 e alle 21.50, una nuova serie televisiva targata Abc, Kyle Xy, che prende spunto dalla tradizione religiosa secondo cui il segno distintivo di Adamo ed Eva è il fatto di essere privi di ombelico.

Kyle (Matt Dallas) è il protagonista della vicenda ed è lui che viene trovato nei boschi vicino Seattle, privo di memoria e privo di ombelico; ad accogliere il ragazzo in casa propria è Nicole Trager (Margherite McIntyre), una psicologa che decide di prendersi cura del ragazzo nonostante il parere contrario del marito e dei figli.

Così Kyle si inizia a relazionare con l’intera famiglia e ad imparare ciò che gli altri già sanno; ma, soprattutto, inizia a sviluppare doti particolari e fuori del normale.

In tutto ciò, Kyle è costantemente seguito da un gruppo che tenta di scoraggiare la sua curiosità nei confronti del proprio passato.

Potenzialmente molto accattivante anche per gli adolescenti (ma non solo!) italiani, la prima stagione di Kyle Xy in America è stata seguita da una media di 3 milioni di telespettatori a partire dal 26 giugno 2006 ed è già partita la seconda serie, più lunga e composta da 23 episodi.