L’Inchiesta, la morte di Gesù su Rai1

I giorni dopo la Passione e la Morte di Gesù rivissuti attraverso un’investigazione condotta da Tito Valerio Tauro, un ufficiale romano inviato dall’imperatore Tiberio a far luce sui fatti accaduti per scoprire la verità sulla condanna a morte di un povero rabbino giudeo.

Il suo nome è Gesù di Nazareth e si dice che sia risorto dalla morte, mentre Tiberio è convinto che abbia a che vedere con le profezie ed i segni celesti che mesi prima hanno scosso il mondo.

Nei giorni che precedono la Pasqua, Raiuno propone L’inchiesta, film tv diretto da Giulio Base in onda lunedì 2 e martedì 3 aprile in prima serata, con un cast internazionale; tra gli interpreti, Max Von Sydow è l’imperatore Tiberio, Murray Abraham interpreta Nathan, mentre nei panni del protagonista Tauro troviamo Daniele Liotti e Ornella Muti è Maria Maddalena. Tra gli altri attori Dolph Lundgren (Brixos), Monica Cruz (Tabithà), Enrico Lo Verso veste i panni di Simon Pietro, Hristo Shopov (Ponzio Pilato), Anna Kanakis interpreta Claudia Procula e Vincenzo Bocciarelli è Caligola.

E’ previsto un doppio formato de L’Inchiesta: due puntate da 100 minuti per la trasmissione televisiva su Raiuno e una versione cinematografica da 120 minuti, con una edizione in presa diretta in lingua inglese.

Il film uscirà negli Stati Uniti, con il titolo di The Final Inquiry, il 6 aprile e sarà distribuito in 600 copie dalla FOX.