0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

L’inno del corpo sciolto di Roberto Benigni da Fiorello

6 dicembre 2011
9 Views

Come avevamo previsto, il siparietto di Roberto Benigni durante l’ultima puntata de Il più grande spettacolo dopo il week end di Fiorello è stato il più irriverente in assoluto e come al solito anche grazie a questo Fiorello ha portato a casa ascolti altissimi.

Benigni ha riproposto il suo Inno del corpo sciolto in un momento in cui il Paese sembra/è alla deriva mettendo dell’ironia laddove c’è poco da ironizzare e nonostante ormai molti dei suoi sketch sono già stati visti e sentiti l’appeal del comico toscano non viene meno.

Roberto Benigni ha parlato delle dimisioni di Berlusconi insinuando che l’ex premier comunque tornerà, ha ringraziato Napolitano, ha parlato del nuovo premier Mario Monti e della manovra economica e non ha mancato di riferirsi a Fiorello e al suo spettacolo.

Il corpo sciolto è stato il momento più atteso
da quanti si aspettavano una esibizione più compita mentre Benigni ha comunque regalato il suo inno senza alcuna censura e sdoganando ancora una volta termini ed espressioni che la televisione, specie quella di Stato, tende a mettere all’angolo.

Il premio Oscar ha concluso con un monito ovvero che "non bisogna mai tornare indietro, nemmeno per prendere la rincorsa".

L’Inno del corpo sciolto di Benigni da Fiorello:

Vi consigliamo anche