L’Isola dei Famosi 6 presentata a Milano

E’ stata ufficialmente presentata a Milano l’Isola dei Famosi 6 di cui abbiamo già abbondantemente parlato e che inizierà su Rai 2 lunedì 15 settembre in prima serata.

In completo pantaloni Armani grigio con camicia da smoking e cintura gioiello, Simona Ventura ha presentato le dodici puntate del reality firmato Magnolia: 11 per la gara vera e propria, nel corso della quale si sfideranno 10 Vip e 8 non Vip, più la speciale puntata finale.

Già trapelati da mesi, sono stati comunque confermati i nomi dei concorrenti Vip: Antonio Cabrini, Giucas Casella, Massimo Ciavarro, Giuseppe Lago, Leonardo Tumiotto, Michi Gioia, Vladimir Luxuria, Veridiana Mallmann, Belen Rodriguez e Flavia Vento.

Gli 8 non Vip, selezionati tra migliaia di candidati, verranno presentati al pubblico solamente durante la diretta della prima puntata; si sa solo che il più anziano ha 55 anni e il più giovane 21, sette sono italiani e uno arriva dalla Siberia, che c’è un concorrente con 4 figli, un concorrente che vive ancora con i genitori, il laureato costretto a un lavoro ingrato, lo studente parcheggiato in università da 20 anni.

Il vincitore de L’Isola dei Famosi 6 riceverà un premio di 200.000 euro e la metà della somma verrà devoluta in beneficenza ad un’associazione proposta dal vincitore stesso.

Insieme ai naufraghi, sarà ancora una volta protagonista il pubblico dei telespettatori: sarà infatti il televoto a determinare l’eliminazione dei concorrenti che, nella puntata precedente, saranno stati “nominati” dai propri compagni di gioco.

Le regole del gioco non cambieranno ma, come ha detto Giorgio Gori, amministratore delegato di Magnolia che produce il programma, i concorrenti troveranno sull’isola molti imprevisti e ostacoli da superare; anche il kit del naufrago non è cambiato e si compone di due ricambi e articoli per l’igiene intima (preservativi compresi). Vietati orologi, cellulari, giornali, armi, alcol, tabacco, occhiali da sole, giochi e passatempo.

Per l’L’Isola dei Famosi 6  anche un inviato d’eccezione: il campione di nuoto Filippo Magnini.

Simona Ventura è stata la prima a credere fortemente nelle sue capacità: "è venuto ospite a Quelli che… il calcio", ha detto, "subito dopo aver vinto il Mondiale. Feeling ed empatia sono stati immediati! E’ un ragazzo molto sveglio e veloce, uno che capisce subito tutto. L’ho scelto anche perché è un grande campione sportivo, ma soprattutto perché incarna i valori sani e positivi dello sport".

Quanto alle motivazioni che lo hanno spinto ad accettare, Magnini ha spiegato: "ho accettato di fare questo programma proprio per il ruolo da inviato che mi è stato proposto. Come naufrago non l’avrei mai potuto fare, perché in quel caso non mangi e non ti alleni e questo per uno sportivo in attività non va bene. Inoltre questa occasione cade a pennello, avevo già stabilito di rallentare i ritmi fino a dicembre per poi riprendere con la preparazione ai Mondiali di Roma del 2009. Per questo ho richiesto, ed ottenuto, di poter avere una piscina a disposizione".

Non resta che attendere, trepidanti, lunedì 15 settembre quando su Rai 2 si accenderanno le luci della ribalta per i vip e i non vip in cerca di fama.