0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

La fiction su Moana Pozzi cambia regista

5 maggio 2009
14 Views

Cominciano le prime indiscrezioni che riguardano la fiction su Moana Pozzi che andrà in onda prossimamente su Sky.

A riprese già iniziate si apprende infatti l’autore della sceneggiatura e regista Cristiano Bortone è stato sostituito da Alfredo Peyretti.

Pare che nessuno abbia chiarito i motivi per i quali Bortone è stato sostituito e per questo lui sostiene che "il fatto che Sky abbia deciso di sostituirmi senza spiegazioni, fermando il set dopo meno di due settimane di riprese è un gesto senza precedenti che calpesta il diritto d’autore, tanto più grave perché viene da una tv che si propone vicina al cinema".

Bortone aggiunge di voler pensare ad azioni legali contro l’emittente di Murdoch: "tra le azioni legali che potrei intraprendere c’è anche quella più clamorosa: bloccare la fiction. Quella fatta da Sky è infatti una scelta che mi scredita a livello professionale, immotivata e senza precedenti. Una decisione presa probabilmente perché qualcuno dev’essere stato assalito da dubbi, paure, incertezze. Oppure hanno deciso di dare il mio film a un altro professionista che viene da esperienze diverse e non sa nulla del lavoro fatto in tanti mesi. Forse al vertice dell’azienda avevano un’idea diversa. Forse pensano che i film debbano avere tutti lo stesso stile, tutti sul modello di Romanzo criminale".

"Devo tutelare i miei diritti, tenendo anche conto che sono l’autore della sceneggiatura e sono stato sostituito senza motivi dall’oggi al domani", conclude Bortone.

Vi consigliamo anche