0 Shares 36 Views
00:00:00
14 Dec

La Pupa e il Secchione 2, prima puntata: trionfo del trash

19 aprile 2010
36 Views

Non poteva che essere assurda ai limiti del ridicolo la prima puntata de La Pupa e il Secchione che, abbondantemente anticipata praticamente ovunque, ha rispettato perfettamente gli standard del gioco.

Tanta confusione, tanta ignoranza e tanta cafonaggine per uno spettacolo che, mandato in onda in prima serata, ha puntato tutto e troppo sulle generose scollature delle Pupe, sulla poca avvenenza dei Secchioni continuamente ridicolizzati, su una giuria tutt’altro di qualità così come di poca qualità è lo show stesso.

Che si configura come una sorta di Ciao Darwin in cui Enrico Papi tenta addirittura di scimmiottare Paolo Bonolis, utilizzando lo stesso modo di fare battute, di intervenire sui giochi e di stuzzicare giuria, concorrenti e la sua partner, una Paola Barale in grande spolvero per un programma che francamente non richiede un tale dispendio di energie.

E se in conferenza stampa ci era stato fatto credere che il modello produttivo fosse cambiato per via della crisi, ieri sera ci siamo resi conto che il cambiamento si vede, eccome se si vede: pessima la fotografia, che richiama pesantemente gli anni Ottanta, pessime le inquadrature con il solo obiettivo di mostrare le parti sensibili delle Pupe e assolutamente pessimi i cambi di scena, con tagli ai limiti dell’improponibile e steccature da tutte le parti.

Sicuramente divertente soprattutto lo Zucca Quiz oltre alla prova di anatomia nel corso della quale le Pupe si sono trasformate in infermiere e hanno dovuto indovinare parti anatomiche dei compagni di avventura.

Ovviamente durante la prima puntata de La Pupa e il Secchione 2 non poteva mancare la polemica e a scatenarla è stata Platinette che ha dato dell’anoressica ad una delle ragazze, Elena, che ha iniziato a piangere fino ad essere difesa da Paola Barale e ad aver deciso di mandare a quel paese proprio Platinette.

In nomination sono finite le coppie formate da Andrea Corteggi e Ludovica Leoni e Federico Bianco e Maria Teresa Lombardo.

Meccanismo classico con qualche intromissione da talent show ma onestamente, non ce ne vogliate, nessuno sentiva la mancanza de La Pupa e il Secchione nonostante siamo convinti che gli ascolti premieranno il ritorno di questo programma.

Vi consigliamo anche