La Talpa 3, Karina e Salvatore protagonisti

Non fa che piangere da giovedì scorso e così, un po’ per sollevarle il morale e un po’ per creare il caso, Karina Cascella in capanna zulu ha ricevuto la visita del fidanzato Salvatore.

E’ questa la situazione che si sta vivendo nel corso dei primi giorni de La Talpa 3, che vedono protagonista una Karina decisamente a suo agio in mezzo alle tragedie anche se meno a suo agio in mezzo a sconosciuti e lontana da "Sasà".

Salvatore, dal canto suo, non fa che pensare che Karina non ce la farà e che lascerà e così, tra pianti, strepiti, riflessioni a voce alta, alla fine la produzione regala alla ragazza la visita del suo fidanzato: "questo è un mondo surreale, ma non mollo", ha detto Karina a Salvatore, che ha potuto incontrare Sasà in capanna solo per qualche minuto.


"Come si stanno comportando le ragazze?",
gli ha anche chiesto ma Angelucci ha risposto che tutto è tranquillo e non nota nulla di strano.

Il poco tempo trascorso insieme ha comunque rafforzato l’idea secondo cui i due stanno abilmente giocando e che il copione sia tutto scritto per i due ex protetti di Maria De Filippi che, pur sapendo di non essere amati dal pubblico (specialmente lei), stanno facendo del tutto pur di essere i veri protagonisti de La Talpa 3.

Va anche detto che Karina sembra piano piano aver superato la crisi iniziale grazie anche a Tito, il piccolo zulu che da qualche giorno vive con lei.

Intanto il resto del gruppo si è stabilito su una sorta di casa galleggiante e tutti si chiedono come mai si debba vivere proprio su un fiume; per tutti, comunque, la curiosità di trovare Karina si fa sempre più forte e nessuno resiste alla perlustrazione del fiume.

Iniziano anche i primi battiecchi in Sudafrica, protagonisti Pasquale e Fiordaliso: er lei, lui è troppo polemico, mentre per il "proverbiologo", come è stato definito da alcuni, lei si sente troppo leader e sicura di sé.

Prime frecciatine e sospetti con Fiordaliso che sostiene che la talpa sia Laricchia, Laricchia che sia invece Fiordaliso, Pamela Camassa afferma che potrebbe essere Natalia Bush e Melita, Franco, Kamilia e Natalia che puntano il dito contro i fratelli Angelucci.