0 Shares 21 Views
00:00:00
16 Dec

Le Iene, domani sera la prima puntata. Lo scherzo: Papa Francesco chiama Brosio

LaRedazione - 23 settembre 2013
LaRedazione
23 settembre 2013
21 Views

E’ ormai un appuntamento fisso nei palinsesti autunnali quello con Le Iene Show, programma di satira televisiva e culturale che conta già numerose edizioni. La trasmissione è stata riconfermata anche per questo 2013, e l’atteso appuntamento con la prima puntata è per questo 24 settembre, in prima serata su Italia Uno. La nuova stagione prevede dieci puntate, caratterizzate da un format vincente e più che collaudato, ma anche da tantissime novità e sorprese.

Nonostante si sia a lungo vociferato su un possibile cambio di conduzione, risulta ormai ufficiale la conferma nel ruolo di presentatori della bella Ilary Blasi e di Teo Mammuccari. Confermata anche la presenza della caustica Gialappa’s Band, che come lo scorso anno interverrà con le sue battute fuori campo a commento della serata.

Anche questa stagione offrirà ai telespettatori una sapida carrellata di servizi e inchieste che spazieranno dalla politica agli scandali del mondo televisivo, passando per argomenti più leggeri e interviste provocatorie ai vip più chiacchierati del momento.

Si preannuncia infatti pepatissima questa nuova edizione de Le Iene, nella quale -come sempre- gli irriverenti inviati del programma non mancheranno di mettere in imbarazzo politici e donne di spettacolo. Si preannuncia il coinvolgimento nei vari servizi, per esempio, di Aida Yespica e Chiara Ferragni.

Vittima di uno scherzo telefonico non troppo gradito, infine, il giornalista Paolo Brosio. Facendo leva sulla forte fede religiosa di Brosio, infatti, gli inviati hanno finto una telefonata di congratulazioni per l’ultima fatica letteraria del giornalista nientemeno che da parte dell’amato Papa Francesco. Uno scherzo che ha generato, una volta smascherato, una reazione di forte disappunto.

Anche quest’anno, quindi, la trasmissione preannuncia di avere tutte le carte in regola per replicare il successo degli anni precedenti. Qualche dubbio si presenta unicamente per la conduzione di Mammuccari, che in passato non aveva riscosso un forte gradimento da parte del pubblico, probabilmente per via della sua ironia politicamente scorretta. Ma i dati della precedente edizione, che era riuscita a raggiungere anche il ragguardevole traguardo dei tre milioni e mezzo di spettatori, parlano chiaro: Le Iene è una formula che funziona, e una squadra vincente non si cambia, specie quando il politicamente scorretto è ormai una bandiera e il marchio distintivo del programma.

Una attesissima prima puntata, quindi, quella di martedì 24 settembre. Non resta che attendere che le varie novità promesse vengano svelate tutte, sperando che la stagione si confermi il solito gradito appuntamento con la satira che il pubblico ormai ama.

Loading...

Vi consigliamo anche