Le Iene Show, intervista a Gaucci

Stasera alle ore 21.10 su Italia 1 quinto appuntamento con Le Iene Show, condotto dalla coppia Fabio De Luigi e Ilary Blasi.

In attesa della sentenza di patteggiamento, la Iena Enrico Lucci torna nuovamente a Santo Domingo per intervistare Luciano Gaucci, il patron del Perugia calcio scappato oltreoceano dopo il crack finanziario della sua squadra.

L’ex presidente ricorda il processo a suo carico ma si dice sicuro riguardo ad una sentenza favorevole in quanto, dichiara: “lì non c’è nessun buco. Io i soldi gli ho messi. Se lo sono inventato perchè non conoscono le cose… io non ho debiti".

Gaucci parla anche di Elisabetta Tulliani, attuale compagna di Gianfranco Fini, dei suoi figli, finiti in carcere per le sue stesse accuse, e dei diversi possedimenti acquistati nella Repubblica Domenicana.

Dopo le molteplici manifestazioni del mondo studentesco contrario alla riforma dell’istruzione promossa da Ministro Gelmini, Giulio Golia si è recato nella facoltà di chimica dell’Università La Sapienza di Roma; la Iena ha intervistato studenti, professori e ricercatori dell’Ateneo per raccogliere pareri e giudizi su quest’ennesima riforma. Molti concordano sul fatto che il problema consiste nella sistematica riduzione dei fondi per la ricerca.

Inoltre le immagini e la documentazione dello scherzo che le Iene hanno tentano di giocare a Raffaella Carrà durante il programma “Carramba! Che fortuna!”.  La iena Paolo Calabresi, reso irriconoscibile dal trucco e con il sostengo dell’Associazione Nazionale Ciechi, si è calato nei panni di un signore non vedente romano che, dopo aver subito una serie di operazioni e aver recuperato la vista, ha voluto incontrare il figlio da anni trasferito a Sidney. Dopo aver superato tutte le scrupolose verifiche, pochi istanti prima della diretta lo scherzo è stato smascherato da un collaboratore del programma.

Paul Baccaglini, inviato di una finta televisione tematica, cercherà di avvicinare il mondo della politica a quello dei giovani.

A finire nelle grinfie della Iena, per improbabili interviste, gli onorevoli Marco Follini, Roberto Castelli, Paola Binetti, Alessandro Pagano e Niccolò Ghedini.