0 Shares 18 Views
00:00:00
15 Dec

Lea Michele ricorda il compagno Cory Monteith con i colleghi di Glee

LaRedazione
28 luglio 2013
18 Views

La notizia della morte di Cory Monteith, avvenuta improvvisamente meno di due settimane fa in seguito ad un mix micidiale di droghe ed alcool, ha sconvolto tutto il mondo. Chiaramente ad essere più toccati da questa tragica scomparsa, oltre ad i fan dell’attore, sono stati i suoi amici e colleghi, nonché la sua fidanzata. Chi viveva con lui la quotidianità l’ha voluto ricordare insieme.

L’intero cast di Glee, il telefim di cui Monteith era uno dei principali interpreti, si è infatti raccolto nel suo ricordo. Il luogo di ritrovo è stato proprio uno degli studi dove Glee viene girato. All’appello c’erano Chord Overstreet, Kevin McHale, Darren Criss, gli altri protagonisti della serie e chiaramente Lea Michele. Erano presenti anche molti addetti e membri della produzione tra cui Ryan Murphy. Il team al completo, vestito di nero in chiaro segno di lutto, ha organizzato un memorial in perfetto stile americano, ovvero caratterizzato dalla presenza di cibo e musica. In questo modo si è celebrata la vita di Cory, spezzata davvero prematuramente.

Anche Cory, che in Glee interpretava il personaggio di Finn Hudson, sarebbe dovuto ritornare sul set ad agosto per girare i nuovi episodi. Purtroppo così non sarà, ed il produttore ha già anticipato cosa il copione del telefilm riserverà agli spettatori. Finn Hudson uscirà di scena a causa di una morte precoce, proprio come chi lo interpretava. Questo accadrà in uno dei nuovi episodi che andranno in onda il prossimo autunno. Dunque, i colleghi prima di ritornare sul set e mettersi al lavoro ci hanno tenuto a salutare a loro modo un caro amico.

La più scossa dall’avvenimento è stata ovviamente Lea Michele, che proprio pochi giorni prima della scomparsa di Cory, in una intervista rilasciata a Marie Claire Mexico dichiarava la sua gioia per avere Monteith nella sua vita. I due, tra le coppie più belle dello showbiz, progettavano le nozze per il prossimo anno. Alla giornalista aveva rivelato quanto fosse felice per avere accanto un uomo così fantastico, in grado di renderle la vita migliore. La Michele si diceva fortunata per questa presenza meravigliosa nella sua vita, che le stava affianco sia sul set che fuori da esso. Ora queste parole sembrano sottolineare quanto il destino sia stato beffardo. A quanto pare, l’attrice non sapeva che il suo fidanzato fosse caduto di nuovo nell’abisso della tossicodipendenza. Una overdose gli è stata fatale, portandolo via dal suo amore e strappandolo alla vita a soli trentuno anni.

Loading...

Vi consigliamo anche