0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Lie to me con Tim Roth da stasera alle 21.10 su Fox

dgmag - 7 settembre 2009
7 settembre 2009
12 Views

Quando si mente si è riconoscibili? E, soprattutto, la menzogna può essere scoperta quando si tratta di casi da risolvere in seno alla polizia?

E’ questo che fa Tim Roth in Lie to me, nuova serie in onda da stasera su Fox alle 21.10 e che racconta appunto le vicende del dottor Cal Lightman (Tim Roth) che, ex poliziotto, abbandona l’arma e fonda una sua agenzia che offre consulenze a FBI, polizia, studi legali, aziende o privati cittadini alla ricerca della verità.

"In media", dice non a caso il trailer di Lie to me, "una persona mente tre volte in dieci minuti" e lo scopo di Cal Lightman è proprio analizzare i comportamenti e soprattutto le espressioni del corpo e del viso dei sospettati per trovare qualcosa che non va e che permetta di scoprire la verità.

Si tratti di politici, vicini di casa, amanti: tutti hanno dei tic, tutti hanno dei complessi che sfogano a livello gestuale e comportamentale e, soprattutto, tutti mentono.

Con Lightman lavorano Ben Reynolds (Mekhi Phifer), la dottoressa Gillian Foster (Kelli Williams), Eli Loker (Brendan Hines) e Ria Torres (Monica Raymund); farà solo qualche breve apparizione nella prima stagione, per poi diventare ufficiale nella seconda, Jennifer Beals l’indimenticata e indimenticabile protagonista di Flashdance.

La prima serie di Lie to me si compone di tredici episodi e il 28 settembre negli Usa inizierà l’attesissima seconda stagione.

Loading...

Vi consigliamo anche