0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

Lost finale, le nostre previsioni

21 maggio 2010
10 Views

Per dovere di cronaca, negli anni, lo abbiamo seguto quel tanto che basta per essere preparati nelle conversazioni da bar, da social network o tra amici.

Quindi non ci siamo mai lasciati tanto/troppo coinvolgere da Lost, lasciando ad altri il compito di farlo e di testare la propria resistenza di fronte alle avventure di questi novelli Robinson Crusoe a cui in sei stagioni è capitato l’impossibile.

Per questo, sempre per dovere di cronaca, le nostre previsioni sul finale di Lost (in onda il 24 maggio) sono basate sul sesto senso, su quello che pensiamo da sempre sia il giusto coronamento di una storia, su quello che, lo diciamo in anticipo, crediamo sarà la più grande fregatura di tutti i tempi.

Ci immaginiamo un finale di Lost in cui tutti, dal più bello al più brutto, dal più grasso al più magro, dal più partecipe al più defilato, si rendano conto che solo di un sogno si è trattato.

Potreste mai immaginare che questa caterva di sopravvissuti, che non si sa il motivo per cui non si sono letteralmente saltati addosso e divorati in sei anni di convivenza forzata, in realtà abbia vissuto solo un sogno, o un incubo, e che tutto quanto accaduto in questi anni sia stato solo una visione onirica?

Ecco, per noi il finale di Lost, quello perfetto, sarebbe questo e mettiamo le mani avanti consapevoli che la schiera di fedelissimi della serie potrebbe arrivare, smentirci e dirci che non capiamo niente.

Noi Lost l’abbiamo sempre seguito superficialmente e se superficialmente è arrivata la previsione sul finale rubiamo quanto ha dichiarato il creatore Lindelof a fine aprile scorso sostenendo che il finale di Lost sarà spettacolare e lascerà spazio alle interpretazioni: cosa meglio di un sogno può essere interpretato?

E secondo voi quale finale vi attendete per Lost?

Loading...

Vi consigliamo anche