0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

Mike Bongiorno all’Era Glaciale contro Piersilvio Berlusconi

6 giugno 2009
12 Views

Intervista speciale quella realizzata da Daria Bignardi ieri sera a L’era glaciale: Mike Bongiorno si è raccontato e, supportato da una serie di video commemorativi, ha raccontato la sua carriera arrivando anche a formulare un atto d’accusa contro Mediaset.

Prima di tutto, Mike ha raccontato che quando lavorava in Rai si vivevano anni di terrore perchè "bisognava stare attenti a che parole usare perché si subiva anche l’influenza del Vaticano. Adesso è tutto rose e fiori in confronto".

Poi ha spiegato di esserci rimasto male per essere stato scaricato da Mediaset prendendosela però con Piersilvio Berlusconi del quale ha detto: "il responsabile è lui perché è giovane ed è arrivato dopo, quindi non sapeva tutto il lavoro che ho fatto insieme a suo padre in 30 anni".

La delusione, ha detto il conduttore, non è dovuta tanto alla fine del lavoro in Mediaset "dove ho fatto cose straordinarie e ho guadagnato tanti soldi" quanto al modo in cui il rapporto è terminato: "è stato un grande dolore, perché avrebbero dovuto dirmelo in anticipo, mandarmi almeno una lettera di ringraziamento o una targa come ricordo".

Ironizzando sulla brutta uscita da Mediaset, definita scherzosamente "un complotto", Mike Bongiorno ha confermato di aver accettato la carica di "consulente per i nuovi programmi" di Sky.

Dove, per la cronaca, "fra ottobre e novembre" partirà la nuova versione del celebre Rischiatutto che "si chiamerà Riskytutto e avrà come regista ancora Mario Bianchi".

Vi consigliamo anche