0 Shares 14 Views
00:00:00
12 Dec

I Griffin: muore il cane ‘Brian’

LaRedazione
25 novembre 2013
14 Views
Brian cane Griffin muore

E’ lutto in casa Griffin. Nella serie che vedremo prossimamente in Italia, infatti, morirà un personaggio, l’amatissimo cane Brian. Nella puntata andata in onda domenica scorsa negli Usa sul canale della Fox, intitolata non a caso “Life of Brian”, il famoso cane bianco è stato investito da una macchina ed è morto sotto gli occhi del suo padroncino Stewie. La scomparsa dell’animale ha sconvolto i milioni di telespettatori appassionati del celebre cartone e ha suscitato non poche polemiche in rete. Altri fan, invece, si sono dilettati a creare dei video come tributo al loro personaggio preferito e li hanno poi pubblicati sul web. Steve Callaghan, produttore esecutivo della serie, si è giustificato per questa morte inaspettata dicendo che può capitare che le persone che amiamo, così come i nostri animali domestici, possano morire. Del resto la morte è inevitabile e, in effetti, un cane non vive in media più di dieci-quindici anni. Forse dunque i creatori dei Griffin hanno voluto rendere più verosimile la storia scegliendo di far morire Brian? È possibile, ma questo non consola i fan del simpatico cane.

Secondo il produttore questo evento servirà a movimentare un po’ la vita della famiglia e sicuramente influirà sulla vita e sulle caratteristiche dei singoli personaggi. Brian è conosciuto per il suo vizio del bere, per aver collezionato diverse fidanzate, tra le quali, in una puntata passata, figura anche la stessa Lois che provò a sostituire con lui il marito Peter dato per disperso; e poi è famoso per il semplice fatto di essere un cane speciale. Si tratta infatti di un animale parlante che ha trovato nel piccolo Stewie, il figlio minore di Peter e Lois, il suo confidente nonché migliore amico. È proprio con lui che Brian ha condiviso la maggior parte delle avventure che lo hanno riguardato nelle precedenti stagioni.

Il bambino è infatti il personaggio che gli è maggiormente affezionato e, ironia della sorte, è proprio lui a vederlo morire nella puntata del lutto: Stewie, disperato per la morte del suo amico, proverà a salvarlo tornando indietro nel tempo, ma non ci riuscirà perché la macchina del tempo si è rotta. E così uscirà di scena uno dei personaggi più amati della serie e doppiato nella serie originale dallo stesso creatore del cartone, Seth McFarlane. Come faranno Peter e i suoi familiari senza il loro amato cane? Bè, a quanto pare si consoleranno presto perché un nuovo animale sostituirà Brian: un mese dopo il tragico incidente, infatti, entrerà in scena Vinny, un altro cane parlante che la famiglia Griffin comprerà in un negozio di animali. Lentamente e con non poche difficoltà, alla fine il nuovo cane riuscirà a conquistare tutti, anche il piccolo Stewie. Ma riuscirà a conquistare anche la simpatia dei telespettatori? Certo, non sarà facile, vista la popolarità di Brian.

Curiosamente, in una delle serie passate il cane bianco era già stato sostituito anche se per breve tempo: in quel caso, però, fu una scelta di Brian, che decise di abbandonare i suoi padroni ma poi ritornò e riuscì a far andare via il sostituto. In realtà, il lutto della famiglia Griffin non sarà l’unico per gli amanti di queste serie tv: qualche mese fa, infatti, i creatori dei Simpson hanno annunciato che anche tra Homer e i suoi amici ci sarà una morte inaspettata, anche se non è stato ancora rivelato il nome del personaggio che passerà a miglior vita.

Per vedere la triste morte di Brian  -storico cane di casa Griffin- non resta che attendere la serie che arriverà in Italia e scoprire anche il nuovo cane che prenderà il suo posto.

Vi consigliamo anche